Treni in ritardo a causa di un danneggiamento sulla linea a Ronchi dei Legionari

12.12.2019 – 09.20 – Disagi per i passeggeri sui treni della linea Trieste-Cervignano, questa mattina, giovedì 12 dicembre attorno alle ore 07.00 alle 08.20, sulla linea Trieste-Venezia all’altezza di Ronchi dei Legionari che ha provocato ritardi e cancellazioni sulla tratta ferroviaria Trieste-Cervignano-Udine/Venezia. La causa si ipotizza sia dovuta ad un guasto causato dal danneggiamento compiuto da ignoti alla sbarra di un passaggio a livello, il cui sistema di controllo ha fatto attivare il segnale d’allarme. Per normative di sicurezza i treni non hanno potuto transitare “a vista” ma hanno dovuto attendere l’intervento del personale per regolamentare il traffico sul passaggio a livello. Più precisamente, la circolazione, precisa Rfi, è stata interrotta inizialmente tra Cervignano e Monfalcone. Ciò a provocato disagi a pendolari e lavoratori che hanno dovuto subire dei ritardi di oltre un’ora di una decina di convogli tra frecce e treni regionali proprio in orario di afflusso maggiore. La circolazione è tornata regolare solo dopo le 9.00. (Fonte Ansa)