10.4 C
Trieste
martedì, 6 Dicembre 2022

#SanNicolòSiMetteInMoto: Raccolti oltre 20 mila euro per i bambini delle case famiglia triestine

7.12.2019 – 18:02 – Giunto alla sua 23a edizione, il motoraduno benefico prenatalizio, ‘’San Nicolò Si Mette in Moto’’, promosso dal Circolo Ricreativo ‘’Roberto Tommasi’’ della Polizia Locale di Trieste, quest’anno ha permesso agli organizzatori, e a tutti i partecipanti, di raccogliere 23.902 euro, da destinarsi all’acquisto di doni, cibo e beni di prima necessità per i bambini meno fortunati della città, residenti presso diversi enti e associazioni come la Casa famiglia ‘’Gesù Bambino’’ di Via Petronio, la ‘’Fondazione Luchetta-Ota-D’Angelo-Hrovatin’’ di via Valussi e le case di accoglienza per ragazze madri, di Via Besenghi e Via Navali.

Gli organizzatori vogliono ringraziare tutti coloro i quali si sono prodigati per far si che, anche quest’anno, i bambini delle sopracitate case famiglia potranno trascorrere le festività col sorriso in volto; in particolare AcegasApsAmga (la quale ha messo a disposizione un proprio camion per il trasporto dei cibi), l’Azienda Sanitaria, le Forze dell’Ordine tutte (Carabinieri, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria e Polizia Slovena), la Trieste Trasporti, i motoclub locali ed infine, aziende e piccoli esercenti.

Dopo i recenti fatti di cronaca che lo scorso 4 Ottobre hanno colpito duramente la città, quest’anno, la carovana motociclistica di San Nicolò ha fatto tappa davanti alla Questura di Trieste per rendere omaggio ai due agenti uccisi in servizio, Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, dedicando loro un commovente e, quanto mai doverso, minuto di silenzio a motori spenti.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore