18.3 C
Trieste
martedì, 4 Ottobre 2022

Legge di Stabilità, Honsell (Open FVG): “Manovra ideologica e priva di slancio su lavoro, istruzione e ambiente”

14.12.2019 – 08.30 – “Una finanziaria purtroppo ideologica e priva dello slancio nei confronti del lavoro, dell’istruzione e dell’ambiente che il 2020 avrebbe necessitato.” L’esponente di Open FVG Furio Honsell si definisce particolarmente insoddisfatto della legge di bilancio 2020 approvata ieri sera dal Consiglio regionale. “È proprio su questi temi che ho presentato la maggior parte degli emendamenti in aula: per quanto riguarda l’ambiente si è chiesto di destinare 25 milioni di euro per contributi a enti pubblici, privati ed aziende per la sostituzione di impianti di riscaldamento a gasolio, troppo inquinanti e dannosi, con caldaie a metano e altre tipologie meno inquinanti, la costituzione di uno sportello regionale di supporto ai Comuni per PAESC e di destinare maggiori fondi ai Comuni per la loro predisposizione.”
“In tema di lavoro ed istruzione” prosegue il consigliere “abbiamo ravvisato la necessità di finanziare ulteriormente le università regionali e soprattutto quella di finanziare un maggior numero di contratti di borse di studio per la formazione specialistica dei medici, senza le quali non potremo mai provvedere all’assunzione del personale qualificato che la nostra Regione necessita in campo sanitario.”

“Fra i vari altri emendamenti presentati abbiamo cercato di modificare la nuova normativa sugli ecomusei, prendendo spunto da quanto emerso durante le audizioni, di finanziare maggiormente i progetti culturali che promuovono la valorizzazione e la conoscenza del patrimonio storico ed etnografico e per quanto concerne il settore agricolo di promuovere sistemi innovativi di coltivazione sostenibile come il cover crop e l’acquisto di macchinari agricoli per lo sviluppo di nuove tecniche più efficaci e meno impattanti per l’ambiente.” Ha spiegato ancora Honsell. “Con estremo rammarico posso solo affermare che nulla ci è stato accolto e che le nostre proposte non sono state minimamente prese in considerazione. Alle proposte migliorative per l’ambiente e i lavoratori questa maggioranza ha dimostrato di considerare più importanti gli steward urbani per Monfalcone e la videosorveglianza in ogni Comune della nostra Regione”.

[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore