Conoscere i Commissari Europei: Nicolas Schmit dal Lussemburgo

13.11.2019 – 13.40 – 65enne e appartenente al principale partito di centrosinistra del Lussemburgo, Nicolas Schmit si inserisce all’interno della Commissione Europea Von Der Leyen come Commissario al Lavoro.
L’istruzione del politico del Lussemburgo comincia con la laurea in Scienze Politiche nella città francese Aix-en-Provence e continua con un master in Letteratura Francese presso l’Università di Aix-Marseille, per poi conseguire specializzazioni e dottorati in ambito legislativo ed economico. Schmit possiede una vasta carriera politica all’interno del suo Paese: nel 1989 diventa Segretario del gruppo parlamentare Luxembourg Socialist Workers’ Party e nel 1991 diviene membro del Concilio di Stato. Nel 2003 diventa Ministro degli Affari Esteri e dell’Immigrazione e, dal 2009 al 2013, Nicolas Schmit diviene Ministro del Lavoro, delle Assunzioni e dell’immigrazione, proseguendo poi nell’incarico di Ministro fino al 2018 occupandosi di Lavoro, Assunzioni ed Economia Solidale e Sociale. Dal 2019 Schmit è inoltre membro del Parlamento Europeo. La sua nomina è stata decisa quasi un anno fa nell’ambito delle trattative per il nuovo governo, che oggi è sostenuto da Liberali, Verdi e centrosinistra.