14.7 C
Trieste
mercoledì, 5 Ottobre 2022

Sanità, Serracchiani: ‘Fedriga e Riccardi attuano la riforma Telesca’

08.10.2019 – 19.03 – La riforma in corso del vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, nasce come antidoto ai cambiamenti attuati dall’ex Presidente della Regione Debora Serracchiani; eppure la stessa rimprovera, nell’ultimo comunicato, come quest’ultima riforma costituisca, alla prova dei fatti, una continuazione della sua linea di centro sinistra: “Fedriga e Riccardi stanno portando ad attuazione la riforma Serracchiani-Telesca. In particolare l’assessore alla Salute si sta rivelando il più scrupoloso seguace dell’impostazione complessiva che il Pd ha dato alla sanità del Friuli Venezia Giulia: avrebbe l’approvazione dello stesso Franco Rotelli. Dopo averci accusato di aver affossato il nostro sistema sanitario, di giocare con la salute della gente e altre simili delicatezze, emerge che non modificano nulla di sostanziale, ma lo spacciano come una rivoluzione”.

“Basta riprendere in mano la nostra legge – continua la parlamentare – e vedere che dice ad esempio sul ruolo del distretto o l’assistenza primaria. E pure le farmacie di servizio, che sono vendute come una novità assoluta, sono previste da una legge nazionale e la nostra Giunta ha sottoscritto accordi per ampliare l’offerta dei servizi ai cittadini e facilitare l’accesso alle prestazioni: sulla distribuzione per conto dei medicinali, sul Cup, sullo screening del colon-retto, sulle vaccinazioni antinfluenzali”.

“Quello stesso sistema ‘hub & spoke‘ che Riccardi ha abbracciato senza esitazione è stato introdotto da noi, e speriamo che con la Lega non si comincino a sfrondare le specializzazioni dei presidi territoriali perché – conclude – hai voglia a dire che non tagli quando hai il bilancio che non quadra”.

[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore