26.2 C
Trieste
domenica, 14 Agosto 2022

Sciopero clima, Progetto Fvg: “Serve un fronte comune con le istituzioni”

27.09.2019 – 08.18 – Progetto Fvg Trieste interviene sullo sciopero oggi in corso di Friday for Future, nell’ambito delle agitazioni giovanili contro il cambiamento climatico: “Bene l’impegno di tutti per la tutela ambientale, in primis dei giovani che sono il futuro, ma lo sciopero sia giusto non “giustificato” e “ministeriale” – così si esprime Giorgio membro del coordinamento regionale, referente triestino per il partito e noto per la sua attività ambientalista. “L’auspicio è che a grande forza delle nuove generazioni sia verso azioni di sensibilizzazione attiva non solo nelle piazze, pur con il sostegno delle amministrazioni pubbliche, enti e associazioni, ma nella libertà e responsabilità di una pacifica rivoluzione che ha come obiettivo unico la salvaguardia del creato” – sottolinea Cecco.

“Importante il percorso intrapreso dalla Giunta Regionale del Friuli Venezia Giulia in tal senso, molti dubbi invece sul Decreto Clima del Governo e non solo per la mancanza di coperture (evidenziata anche dalle forze di maggioranza), con da una parte tempi lunghi (2040) per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi e dall’altra con pesanti penalizzazioni per imprese agricole e autotrasportatori. Che la grande battaglia per la sopravvivenza del pianeta trovi sempre nuove risorse ed interesse tra i cittadini e le categorie economiche, ma anche nelle forze politiche per portare avanti linee programmatiche e leggi utili, più che sulla tassazione delle merendine si pensi alle fonti energetiche, l’industria inquinante e il consumo del suolo”.

[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore