30.3 C
Trieste
domenica, 3 Luglio 2022

Prende una scorciatoia e scivola. 80 enne soccorso a 1200 metri di quota

06.09.2019 – 12.40 – Una strada sbagliata, una disattenzione momentanea e all’improvviso, una caduta rovinosa dall’altezza di tre metri sulla strada sottostante.

E’ successo ieri, giovedì 5 settembre, tra Malga Lavareit e Cleulis in provincia di Udine, protagonisti della disavventura due coniugi usciti per una escursione in montagna. La coppia stava rientrando dalla camminata e per arrivare prima al rifugio, ha deciso di prendere una scorciatoia e tagliare così la pista che stavano scendendo. Durante il percorso, l’uomo un 80enne originario di Paluzza ma residente a Trieste, ha messo il piede in fallo cadendo dalla scarpata finendo sulla sede stradale, procurandosi una frattura esposta a una gamba.

In suo soccorso è intervenuta una squadra del Soccorso Alpino e speleologico di Forni Avoltri, assieme ai soccorritori della Guardia di Finanza e l’ambulanza da Tolmezzo che lo ha subito soccorso e portato al nosocomio locale.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore