Per il basket femminile SGT il ritiro a Lignano è internazionale

18.9.19 – 08.30 – Nei giorni del Mondiale cinese, la prima squadra di basket femminile della Ginnastica Triestina ha partecipato a Eu [email protected], progetto Erasmus per studenti universitari organizzato dall’associazione Klaris. L’iniziativa, volta allo scambio internazionale giovanile con il sostegno del programma dell’Unione Europea ERASMUS +, è stata un’occasione di incontro e scambio che ha permesso alle ragazze di coach Fuligno di confrontarsi con coetanei provenienti da Ucraina e Polonia, durante la permanenza al villaggio turistico Bella Italia EFA di Lignano Sabbiadoro, scelto come sede di ritiro per atleti e squadre di varie discipline.

Dal 31 agosto all’8 settembre infatti le ragazze della palla a spicchi SGT hanno potuto soggiornare in villaggio dotato di un centro sportivo all’avanguardia, perfetto per svolgere la preparazione atletica. Durante la permanenza nella località balneare, oltre agli allenamenti, erano previsti anche incontri di scambio e dialogo, in più il 4 settembre c’è stata la visita di Michele Mian. L’ex cestista ha condiviso la sua esperienza umana e sportiva di alto livello con i ragazzi, spostandosi poi in campo per dirigere una sessione di esercizi. Il progetto si è concluso con un torneo di basket misto e con la consegna del Certificato Youthpass, che attesta l’acquisizione non formale di nuove competenze e conoscenze, a tutti i 60 protagonisti.

A questa iniziativa hanno aderito anche il Centro sportivo dell’Università statale Precarpatica Vasyl Stefanyk di Ivano-Frankivs’k (Ucraina) e il Club sportivo AGH Krakow, aderente all’Associazione sportiva accademica dell’Università di Scienze e Tecnologia AGH di Cracovia (Polonia). La partecipazione della Ginnastica Triestina, in collaborazione con il CUS di Udine, è stata permessa dall’impegno del consigliere della Ginnastica Triestina Sig. Marino Firmani e dalla Presidente dell’Associazione Klaris Dorota Magdalena Stromidlo.

Moreno Valeri, dirigente accompagnatore della squadra femminile di basket ha seguito da vicino la permanenza delle ragazze a Lignano, ha commentato così: “L’esperienza di Eu [email protected] è andata benissimo, molte delle nostre ragazze sono agli ultimi anni di Università, altre hanno appena concluso gli studi e quindi lo scambio culturale offerto era pensato per loro. La permanenza al Bella Italia EFA è stata utile anche dal punto di vista sportivo, grazie alle strutture che questo centro ci ha messo a disposizione. Altrettanto fruttuoso è stato l’incontro con Mian, un giocatore che conoscevamo bene per i suoi trascorsi. Un grande ringraziamento va al Sig. Marino Firmani e alla Presidente dell’Associazione Klaris Dorota Magdalena Stromidio, che ci hanno permesso questo privilegio”.

Nel frattempo la squadra, tornata a Trieste, ha iniziato regolarmente gli allenamenti, lunedì e venerdì con orario 19.00-21.00 e mercoledì dalle 20.00 alle 22.00 all’Allianz Dome.