7.5 C
Trieste
venerdì, 2 Dicembre 2022

Udine, cerca di nascondersi dalla Polizia buttandosi nella roggia

27.08.2019 – 10.00 – Con la Polizia alle calcagna, cerca di seminare gli agenti buttandosi nel canale artificiale ma il piano non va come aveva immaginato. Era stato fermato per un controllo ordinario, durante un servizio di pattugliamento del territorio, da una Squadra Volante della Polizia di Stato nella zona di via Valvason a Udine ma, l’uomo, un 27enne originario del Ghana, il quale alla vista degli agenti aveva subito iniziato ad agitarsi, compreso che avrebbero proceduto a fare alcune verifiche sul suo conto, ha deciso di darsela a gambe levate. Non sapendo bene come sbarazzarsi della Polizia che lo stava tallonando, adocchiato il canale che costeggia la strada, ha pensato di poter far perdere le proprie tracce immergendosi nella roggia. A quanto pare però, la tattica non ha funzionato, il 27enne prima di “tuffarsi” si era infatti liberato dei vestiti rimanendo in biancheria intima, lasciandosi dietro la scia di vestiti; individuato dagli agenti, l’uomo è stato convinto ad uscire dal corso d’acqua. Preso in consegna, il fuggitivo è stato portato in Questura dove, inseguito un controllo, è emerso a suo carico un provvedimento di espulsione dal nostro paese; l’uomo è stato quindi denunciato.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore