Prodotti ittici scaduti e mal conservati. Nel mirino ristoranti etnici ma non solo

25.08.2019 – 11.40 – Era tutto partito a seguito della scoperta di alcune irregolarità nella somministrazione del pesce ma, i successivi controlli estesi, avevano fatto emergere un quadro alquanto preoccupante: dalla iniziale “frode nei confronti del cliente” è stato poi accertato anche il cattivo stato di conservazione dei prodotti ittici, in alcuni casi addirittura scaduti, ed evidenziato la scarsa igiene dei locali adibiti a magazzini. In totale sono stati 169 i controlli effettuati nel periodo estivo dalla Guardia Costiera e dalla Polizia Locale, in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata, all’interno di 17 esercizi commerciali, sia italiani che etnici, situati sul territorio del capoluogo giuliano, dediti al commercio ed alla somministrazione di prodotti ittici freschi lavorati e/o surgelati. Tra questi, 6 ristoranti di sushi piuttosto conosciuti: il “Zushi” di via S.Nicolò, “Isushi” di via Bonafata, “Kaori” di Piazza Dalmazia, il “Sakura” di Riva Nazario Sauro 6/B, “Terre d’Oriente” di Riva Nazario Sauro 12 e infine il “Koko Sushi” di via dell’Orologio 6; a questi si affiancano i nomi del ristorante triestino “l’Osteria del Sindaco” di via delle Beccherie e di quello greco, “Time out” di via Malcanton. La maggior parte di questi sono stati sospesi per frode, in quanto “spacciavano” il tonno a pinne gialle, per la qualità più pregiata di “tonno rosso/pinne blu”. Mezza tonnellata di pescato è stato sequestrato e sono state elevate violazioni amministrative per un ammontare di circa 55 mila euro.

In particolare i casi più gravi sono stati riscontrati in 3 di questi esercizi di ristorazione: il “Time Out”, “L’Osteria del Sindaco” e il “Sakura”; dove sono emersi vari problemi connessi principalmente alla scarsa pulizia e manutenzione dei locali adibiti a magazzino, alimenti scaduti o conservati in maniera non idonea e carenti condizioni igienico-sanitarie dei refrigeratori-celle frigorifere, nei quali erano immagazzinati i prodotti.