“Olimpiade dele Clanfe” e “Rampigada Santa”: aperte le candidature

06.07.2019 – 11.40 – Sono ufficialmente aperte le candidature per la 12esima edizione della “Olimpiade dele Clanfe” e per l’ottava edizione della “Rampigada Santa“, che si inseriscono entrambe nell’ambito della settima edizione della “Combinata Spiz 2019“, organizzata da SPIZ Associazione di Promozione Sociale. Il primo evento si svolgerà come di consueto presso lo stabilimento balneare Ausonia, sabato 27 luglio alle ore 13.00: per il dodicesimo anno consecutivo la giornata sarà una valida occasione per rinnovare la grande e divertente festa all’insegna dell’esaltazione della triestinità e del più puro “morbin triestin”, attraverso la presenza di personaggi stravaganti, tuffi strani e al contempo spettacolari, ma soprattutto di grandi tonfi in mare con l’obiettivo primario di alzare più acqua possibile.
Come consuetudine, la gara vera e propria sarà preceduta da un programma di circa un’ora di spettacoli ed esibizioni incentrate sul tema del mare e degli sport legati all’acqua.

Sabato 14 e domenica 15 sarà invece la volta dell’ottava edizione della Rampigada Santa, una crono-scalata a piedi, in bicicletta o in entrambe le discipline, dell’erta cittadina di Scala Santa, 2.050 metri di lunghezza interamente pavimentati in pavè (bolognini) con pendenza media del 16,2%, con l’obiettivo di promuovere una mobilità urbana più sostenibile. La manifestazione, che come di consuetudine sarà co-organizzata assieme al Comune di Trieste e si avvarrà della collaborazione della Società Nautica Giacinto Pullino di Muggia, sarà l’antipasto del calendario triestino della Settimana Europea per la Mobilità Sostenibile (European Mobility Week) sposandone temi, principi e valori.
Durante i due giorni di manifestazione verrà allestito all’Obelisco il consueto Villaggio Rampigada, uno spazio destinato a incontri, dialoghi, consulenze, mercatini, scambi, prove di abilità, gare su rulli, cibo, bevande, melting-pot e tanto altro ancora dedicato alla promozione ed educazione alla mobilità e agli stili di vita sostenibili.

A perenne memoria dell’insostituibile socio Giorgio Polonio, prematuramente scomparso il 24 dicembre 2018, verrà dedicato al suo nome il Premio Speciale SPIZ.