26.8 C
Trieste
mercoledì, 10 Agosto 2022

Tre giorni di maltempo, Trieste flagellata dal nubifragio. Raffiche di 120 km orari

28.07.2019 – 15.35 – Colpo di coda per il maltempo in Friuli Venezia Giulia: le piogge e le raffiche di vento di questo pomeriggio, secondo i meteorologi, saranno le ultime del weekend, con un netto miglioramento del tempo già domani, lunedì 29 luglio. I danni, però, specie a Trieste, sono ingenti: rami e alberi caduti, danni alle strade, traffico e disagi. A Sacile un albero è crollato su un’auto in movimento, mancando di pochi centimetri la guidatrice, che ha confessato di ritenersi “una miracolata”. Trieste invece era di nuovo regno della Bora, con raffiche che hanno raggiunto i 120 chilometri orari.
Il danno finora in assoluto più grave è quello di Monrupino, sul Carso: l’arco del portale d’ingresso all’antica rocca è crollato a causa del nubifragio. Un vulnus non solo all’abitato, quanto alla storia locale. I vigili del fuoco non hanno avuto certo il tempo di tirare il fiato, perché quello di Monrupino è stato solo uno degli oltre 60 incidenti susseguitosi tra venerdì e sabato. Segnaliamo sopratutto in via Revoltella il manto stradale sollevato di diversi centimetri, così come i (tanti) tombini saltati per il maltempo.
La situazione, infine, non è stata migliorata dal traffico sulle Rive, causato dalla gara ciclistica “Adriatica Ionica Race”.

[Immagine di repertorio]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore