21.1 C
Trieste
lunedì, 8 Agosto 2022

Polizia ferma latitante a Fernetti. Altri due interventi nel pomeriggio

18.06.2019 | 9.20 – Giornata movimentata quella di ieri, lunedì 17 giugno, durante la quale vi sono stati diversi interventi della Polizia di Stato. Il primo è avvenuto nel pomeriggio presso la Chiesa di Santa Maria Maggiore in via della Bora, dove era stata segnalata la presenza di un trolley sospetto, abbandonato sul retro dell’edificio. Sul posto è intervenuto il personale del Nucleo regionale degli artificieri della Questura di Trieste che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area per controllare il contenuto del trolley, al cui interno però sono stati trovati solo vecchi stracci e scarpe.

Sempre nel pomeriggio la Polizia di Stato ha fermato un’autovettura nei pressi dell’ex valico di Fernetti, a bordo della quale viaggiava un 25enne rumeno. L’uomo era appena entrato in Italia quando gli agenti gli hanno intimato l’alt per procede con un controllo dei documenti, a seguito del quale è emerso che a carico del giovane era stato emesso un ordine di carcerazione di 1 anno e 15 giorni, disposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Napoli, per i reati di ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Dopo le formalità di rito, il 25enne è stato scortato presso l’Istituto penale di Treviso secondo quanto previsto da una legge del 2018.

Verso sera, a seguito di alcune segnalazioni giunte al centralino della Questura, le Forze dell’Ordine sono intervenute in via Udine per sedare una rissa in corso fra sei-sette persone. Le due Volanti inviate sul posto però, al loro arrivo non hanno trovato nulla; ciononostante gli agenti hanno notato la presenza due gruppetti, composti da 2 e 3 persone, che si aggirava in zona provvedendo a identificarli.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore