25 C
Trieste
sabato, 13 Agosto 2022

Viviana Dal Cin: “M5S unica forza politica ad agire a favore del lavoro”

01.05.2019 – 16.01 – Viviana Dal Cin, candidata Movimento 5 Stelle alle elezioni europee nel collegio nord-est, ha oggi commentato i dati positivi sull’occupazione appena forniti dall’Istat.

“Il Movimento 5 Stelle – ha esordito – è la forza politica che ha messo in campo tutti i provvedimenti del Governo in tema di lavoro ed economia: il Decreto Dignità, il Reddito di Cittadinanza, lo Sblocca Cantieri, 14 miliardi per combattere il dissesto idrogeologico, un miliardo messo a disposizione del Fondo Nazionale Innovazione – soggiungendo – E sono questi i provvedimenti a far muovere l’economia e a far finalmente trovare un lavoro a giovani e meno giovani, non certo i proclami sulla sicurezza e sull’immigrazione fatti della Lega”.

Dal Cin, dipendente di un gruppo assicurativo internazionale, prosegue in una panoramica su altri dati economici: “Il Pil è ripartito e siamo usciti dalla recessione tecnica in cui ci aveva gettati una congiuntura internazionale molto negativa; il numero degli occupati continua a crescere, con un aumento di 60.000 lavoratori in marzo rispetto al mese precedente e di più di 140.000 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso; il settore delle costruzioni, che notoriamente è trainante, è in crescita per la prima volta da due anni a questa parte. Insomma, nonostante tutti i soloni che vaticinavano sventure economiche e catastrofi con il governo del M5S, il Paese sta ripartendo”.

In chiusura la candidata al Parlamento europeo riporta al centro il tema della giornata: “Il Primo maggio ricorda a tutti noi che il lavoro non è solo uno strumento per emanciparsi dalla povertà ma, come ha giustamente sottolineato la nostra Costituzione, il passaggio ineludibile per restituire valore sociale al cittadino, che è dato da ciò che fa e non da ciò che ha. Valorizzare la persona attraverso il lavoro, per consentirgli di realizzarsi, e laddove il lavoro non c’è, uno strumento fondamentale come il reddito di cittadinanza consente di evitare l’abbrutimento sociale e morale portato dall’indigenza, permette di aggiornarsi, formarsi, offrire otto ore di servizi alla comunità mentre nello stesso tempo si cerca un’occupazione confacente alle proprie abilità e competenze”.

[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore