Tecnologia, “dirottati” 5,6 milioni dalle start up alle imprese innovative

29.04.2019 – 17.17 – La Giunta ha tolto oggi 5,6 milioni da un fondo per le start up innovative per destinarli invece alle imprese già presenti sul territorio, affinché ricevano incentivi per rinnovare e industrializzare la ricerca.

Inizialmente infatti i 5,6 milioni avrebbero dovuto costituire un fondo di venture capital, ma c’erano difficoltà a trovare un gestore dello stesso; piuttosto che non utilizzare i cinque milioni, si è preferito dirottarli a favore invece degli “interventi di innovazione e industrializzazione della ricerca“. La decisione è stata approvata dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore alle attività produttive, nel corso dell’ultima seduta dell’esecutivo apportando una modifica al Programma operativo regionale 2014-2020. I fondi verranno resi disponibili successivamente, tramite apposito bando.

I 5,6 milioni andranno quindi ad aggiungersi a quanto già inizialmente previsto per l’innovazione; erano già infatti stati stanziati 1,5 milioni di euro, diventati in seguito 3,9 milioni, il tutto per gli aiuti a fondo perduto sugli investimenti e il sostegno ai costi di avvio delle attività delle imprese innovative.