“Sassari in casa la svolta stagionale” parola di Zoran Dragic

18.4.19|13.27-In crescita contro Cremona, decisivo a Avellino e domenica MVP (20 punti, 5 falli subiti e 3 assist), al momento Zoran Dragic è nel momento migliore da quando è a Trieste. Tecnica abbinata a velocità d’esecuzione, è un piacere per gli occhi quando se ne va zigzagando in contropiede.

Presentatosi ai microfoni ieri nella conferenza stampa infrasettimanale, il numero 30 biancorosso, alla domanda su quale sarà il crocevia di questo finale di stagione, risponde sicuro:
“Sassari in casa. Non è l’ultima partita ma sarà la svolta per raggiungere i playoff. Per la certezza degli spareggi servirebbero due vittorie, quindi servirebbe anche una vittoria contro una tra Venezia e Sassari, ottime squadre che stanno davanti a noi in classifica. La posizione però al momento di entrare sul parquet non conterà.”

Ciò che invece conterà, sabato sera e contro i sardi, sarà la presenza e l’apporto del pubblico “È importante per noi il loro supporto, tra giocare in uno stadio vuoto e all’Allianz Dome c’è una differenza abissale. Quando i nostri tifosi ci applaudono e incoraggiano per noi è come giocare in sei: abbiamo più energia, più stimoli e -nei passaggi difficili- un motivo in più per risollevarci.”

La fine del campionato si avvicina, ma Dragic confessa “Non ho ancora progettato nulla per quest’estate, sono concentrato sulla preparazione delle restanti partite della stagione. Poi sicuramente farò una vacanza, due settimane con la mia famiglia, e poi pian piano comincerò a allenarmi per la prossima stagione”.

Proprio del futuro dell’ala di Lubiana, che a fine marzo disse di aspirare all’EuroLeague, si parla in chiusura “Chiunque vorrebbe giocarla, ma quando ho firmato per questo club non l’ho fatto già pensando di dovermene andare, dopodiché se arriveranno buone offerte forse partirò, ma al momento la mia mente è al 100% su Trieste”.
Sul fronte fisico ieri è rimasto a riposo Juan Fernandez, così come Justin Knox nell’allenamento del pomeriggio si è fermato per un colpo fortuito.

Dopo la riunione in Questura, infine, la società comunica che per la partita contro la Reyer di sabato (ore 20.15) saranno messi a disposizione dei tifosi di casa, dopo il tutto esaurito nel giro di un paio di giorni, circa 400 biglietti nei settori numerati N e T dell’Allianz Dome. La biglietteria di Via Flavia è aperta oggi pomeriggio dalle 15.00 alle 19.00.