Ferisce il padre con un coltello e aizza il cane contro i Carabinieri

11.04.2019 | 14.00 – Cena di famiglia degenera in una lite tra padre e figlia, ferito il genitore.

Si trovava a casa dei genitori a Duino, in località Villaggio del Pescatore, per cenare con loro, ma quella che si prospettava come una normale serata in famiglia ha preso tutt’altra piega. La giovane, una ragazza di 25 anni seguita dagli assistenti sociali era probabilmente sotto gli effetti di qualche sostanza stupefacente e durante il pasto, feritasi accidentalmente, ha perso il controllo alla vista del sangue. Il padre avvicinatosi per calmare e aiutare la figlia in preda a una crisi, nella concitazione del momento è stato ferito alla spalla con un coltello da tavola.

Allertate le Forze dell’Ordine, sul posto sono intervenute una Volante della Polizia di Stato e i Carabinieri del distaccamento di Duino, che trovando ancora la giovane in stato di agitazione hanno cercato di riportarla alla calma, senza riuscirci. La 25enne sentendosi minacciata, ha aizzato il cane di famiglia, contro le Forze dell’Ordine e un carabiniere è stato morso, rimanendo ferito ad una mano.

La giovane è stata bloccata e all’arrivo dell’ambulanza trasportata all’ospedale di Cattinara per il ricovero, mentre i genitori si sono recati autonomamente al nosocomio di Monfalcone, per la medicazione della ferita.