7.5 C
Trieste
venerdì, 2 Dicembre 2022

Piattaforma “Secnet”, maggiore sicurezza per i Porti di Trieste e Koper

29.03.2019 – 16.07 – I pirati viaggiano sui mari (digitali): i porti rispettivamente di Trieste e Capodistria innalzano le proprie difese virtuali contro possibili furti di informazioni e attacchi hacker con l’adozione concordata della piattaforma transfrontaliera Secnet. La piattaforma garantirà un costante scambio d’informazioni tra l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale e Settentrionale (Italia) e l’Autorità Portuale di Koper (Slovenia): il reciproco confronto permetterà di proteggersi al meglio da possibili attacchi alla sicurezza.

La piattaforma è stata presentata da Zeno D’Agostino e Pino Musolino, assieme con Dimitrij Zadel, nell’occasione dell’ultima conferenza “Secnet – Cooperazione istituzionale transfrontaliera per il rafforzamento della security portuale“. Un progetto, come tante, altre collaborazioni con il vicino stato, co-finanziato dal Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia-Slovenia 2014-2020.

Il progetto, avviato nel 2017 con capofila l’Authority di Trieste e un budget di circa 1,3 milioni, mira a gettare le fondamenta per una comune security portuale fra Trieste, Venezia e Capodistria grazie a tecnologie di informazione e comunicazione. Una sicurezza, in questi tempi turbolenti, quanto mai percepita come urgente e necessaria.

spot_img
Zeno Saracino
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore