20.9 C
Trieste
sabato, 2 Luglio 2022

Monumento a Maria Teresa d’Asburgo, vince “Il Tallero”

11.03.2019 – 13.28 – Le “primarie” per la statua dell’Imperatrice Maria Teresa d’Austria hanno consegnato a furor di voti quale opera vincitrice il cosiddetto “Tallero“. È una grande moneta raffigurante l’Imperatrice, nella bozza inserita in equilibrio, in una fessura nel terreno. La votazione, svoltasi nel Museo d’Arte Orientale, ha assistito a un’intensa partecipazione di pubblico. Quasi un migliaio di votanti, molti dei quali rimasti in fila un’ora, con a disposizione una rosa di cinque possibili statue, tutte fortemente criticate. Una difficile scelta.

Il progetto vincitore è dunque “Il Tallero di Maria Teresa“, elaborato dal team di trentenni Nicola Facchini, Eric Gerini ed Elena Pockay. Il bando prevedeva un punteggio equamente distribuito tra la popolazione, per il 50% del totale, e una commissione incaricata. Quest’ultima si componeva di Erpac, Università, Comune, Sovrintendenza FVG e Regione. I criteri di valutazione erano i seguenti: proposta artistica, relazione artistica, curriculum vitae dell’artista, costi e tempi di realizzazione, eventuale pericolosità dell’opera e scalabilità.

I piani iniziali prevedevano la realizzazione e completamento della statua entro settembre 2019. L’idea di una statua dedicata alla sovrana era infatti nata in seguito all’anniversario della nascita del 1717-2017, dove i (tanti) eventi culturali avevano rivelato il grande lascito dell’Imperatrice a Trieste, evidente nello stesso tessuto cittadino dell’omonimo “Borgo”.

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

Dello stesso autore