21.1 C
Trieste
lunedì, 8 Agosto 2022

Ferrovie, Pizzimenti: Al via collegamento diretto bus/treno Trieste-Lubiana

24.02.2019 – 17.05 – Un unico treno, un unico biglietto, un’unica formula di viaggio: a partire da marzo, come già discusso ancora la scorsa estate, il collegamento ferroviario Trieste-Lubiana diventerà realtà. La proposta, formulata dalle autorità italiane e slovene, prevede di comprare un unico biglietto con il quale salire a bordo di un bus in Piazza Oberdan, raggiungere la stazione di Villa Opicina e di lì prendere direttamente il treno per Lubiana. Varrà ovviamente anche il percorso inverso.

Per quel che riguarda il costo intero del viaggio, le tariffe vanno dagli 8 euro (da e per Lubiana) ai 4,20 (da e per Postumia), mentre per raggiungere Sesana basteranno 2 euro. Tra le altre località d’oltreconfine inserite nel tragitto: Divaca (2,60 euro), Logatec (5,80) e Borovica (7,00). Per i bambini sotto i dieci anni, accompagnati da un adulto pagante, il servizio è gratuito.

Questo biglietto integrato transfrontaliero, come ha spiegato l’assessore ai Trasporti Pizzimenti, rende operativo l’accordo siglato lo scorso 14 febbraio tra le società Trieste Trasporti Spa e la Slovenske Zelenize D.o.o., che prevede “l’utilizzo di un unico titolo di viaggio per i treni tra la Slovenia (Lubiana) e Villa Opicina che non proseguono verso la città di Trieste e gli autobus di servizio urbano che dalla Stazione di Villa Opicina arrivano a Piazza Oberdan”.

L’iniziativa si colloca, come ha rimarcato Pizzimenti, nell’ambito del progetto europeo ‘CONNECT2CE‘ coordinato dalla Cei (Iniziativa centro europea) e volto a migliorare il trasporto pubblico nelle aree periferiche.

“In tale contesto – ha sottolineato l’assessore – abbiamo inteso sostenere questa tratta facendo in modo che il viaggiatore non debba perdere tempo nell’acquisto di due diversi biglietti. Una comodità che potrebbe favorire, soprattutto in chiave turistica, un incremento di flussi in entrambe le direzioni”.

Il costo di 8 euro del tagliando integrato transfrontaliero di sola andata, che comprende il servizio treno più bus, è uguale a quello del servizio ferroviario da/verso Trieste Centrale per Lubiana.

“Al termine della sperimentazione – ha concluso Pizzimenti – e alla luce dei dati raccolti dal monitoraggio, valuteremo, assieme alle società che hanno siglato l’accordo e la Cei, ulteriori possibili progetti da realizzare”.

Il titolo di viaggio integrato, applicato in forma sperimentale, sarà acquistabile solo online dal 1° marzo sul sito delle ferrovie slovene (www.slo-zeleznice.si).

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore