Valory, l’app innovativa che valorizza e supporta i giovani

21.01.2019 – 10.00 – “Valory” è il nome dell’app innovativa, sviluppata dalla dottoressa Simona Dell’Utri con la collaborazione dell’Ordine regionale degli Psicologi Fvg, presentata a Udine venerdì 18 gennaio, nel corso del seminario: “Cyber adolescenti, rischi e opportunità del mondo virtuale per giovani e adulti”, dedicato alle giovani generazioni e all’analisi del complesso rapporto degli adolescenti con il Web ed i Social.

L’applicazione, unica nel suo genere in Italia, si sviluppa come una piattaforma digitale gratuita dedicata ai giovani: una sorta di guida a 360° che vuole valorizzare le loro passioni, il loro futuro e il loro benessere grazie al supporto di un team di specialisti selezionati che hanno aderito alla fase di test a titolo gratuito, tramite la quale i giovani in difficoltà potranno raccontarsi e confrontarsi con uno psicologo disponibile ad ascoltarli e orientarli.

“Nativi digitali” o “look-down generation”; sono i giovani di oggi, sguardo basso, iperconnessi alla realtà virtuale ma spesso intorpiditi dai continui e a volte eccessivi stimoli, isolati ma sovraesposti ai giudizi del web.
 
“E’ una generazione che vive molti contrasti interiori, malesseri inespressi dagli effetti il più delle volte drammatici perché non prevenuti, individuati e accolti in tempo” – spiega Roberto Calvani, presidente dell’Ordine Psicologi Fvg.

“Questo panorama di radicale cambiamento tecno-generazionale può disorientare anche gli adulti. On line accade molto di più di ciò che si pensa. È un mondo parallelo dove le età si possono azzerare, l’aspetto può essere modificato, il carattere deciso a tavolino, dove il successo dipende dal numero di apprezzamenti come like, followers o contatti.” – aggiunge Calvani – “E’ una generazione che vive molti contrasti interiori, malesseri inespressi dagli effetti il più delle volte drammatici perché non prevenuti, individuati e accolti in tempo.”

[C.S.]