9.3 C
Trieste
martedì, 25 Gennaio 2022

Incidente in un locale a Trieste. Dipendente riporta ustioni al volto.

20.01.2019 | 17.20 – Incidente sul lavoro nella serata di ieri, sabato 19 gennaio, causato probabilmente da una disattenzione.

Sabato, ore 23.00 circa, la zona pedonale di Via torino gremita di persone. Il locale, la Cantina del Vescovo – Angry Diamond è nel pieno della serata, un dipendente si appresta a rifornire la stufa a bioetanolo posta nella parte anteriore del locale, a pochi metri dall’entrata. Nell’effettuare il travaso del combustibile, l’uomo viene ad un tratto investito da una fiammata che lo travolge in pieno viso; il gestore interviene subito con un estintore a polvere, per spegnere le fiamme che danneggiano anche il giubbotto di una cliente.

Arrivati sul posto i soccorsi medici, con l’ambulanza del 118 e l’auto medica, hanno constatato che l’uomo presentava ustioni di secondo grado al volto e trasportato d’urgenza all’Ospedale di Cattinara. L’ambulanza, ha dovuto però farsi largo tra la folla per riuscire ad allontanarsi dal locale che si trova a circa metà della via, totalmente pedonale. Bloccati dal mezzo dei Vigili del Fuoco, hanno dovuto fare inversione di marcia per ritornare verso Piazza Venezia, essendo impossibile a causa della ressa, continuare verso Piazza Hortis.

I Vigili del Fuoco si sono accertati che non vi fosse il pericolo che divampasse ulteriormente l’incendio. Il locale è stato chiuso autonomamente dal gestore, rimasto visibilmente scosso da quanto successo.

Presenti le volanti della Questura e l’Ispettorato del lavoro.

Ultime notizie

Dello stesso autore