8.3 C
Trieste
mercoledì, 7 Dicembre 2022

Galleria Carso: lavori protratti fino al 20 dicembre

08.11.2018 | 15.42 – Continuano i lavori nella galleria Carso per i lavori di posa dei LED di ultima generazione con sistema di regolazione e monitoraggio per il controllo dei consumi. I lavori sul tratto autostradale RA13 Sistiana-Rabuiese, tra il km 21,400 e il km 26,900, che stanno attualmente riguardando il tunnel della Galleria Carso in direzione Trieste interesseranno, di seguito, anche la corsia verso Monfalcone e la galleria di Cattinara.

Dopo dieci anni dall’inaugurazione dei due tunnel, lunghi quasi 3 Km, si è dovuto intervenire per sostituire i corpi illuminanti, divenuti obsoleti. Le gallerie rimarranno chiuse fino al 20 dicembre, per consentire agli addetti di operare attraverso l’utilizzo dell’autoscala. Come segnalato dal Consigliere Comunale, Roberto Cason, sulla pagina facebook del gruppo Vivere Opicina e l’altipiano – L’Anas deve sostituire tutta l’illuminazione con autoscala: quindi lavoreranno 2 settimane su una corsia e 2 settimane sull’altra” e continua “I disagi si protrarranno fino alla fine della prossima settimana, poi chiuderanno la corsia verso Monfalcone”. All’inizio di questa settimana si era infatti parlato della chiusura del tratto interessato, per tutto il mese di novembre, ma sul sito dell’Anas Autostrade la fine dei lavori indicato è il 20/12/2018, includendo però nei lavori di sostituzione luci anche la Galleria di Cattinara.

Il traffico è stato deviato con uscita obbligatoria Padriciano, dal 5 novembre, tramite apposita segnaletica, sulla statale 202 in direzione Trieste, provocando code e rallentamenti verso il bivio ad H.

Gli interventi di sostituzione rientrano nell’ambito di un progetto più ampio, denominato Piano Greenlight, avviato in circa 700 gallerie del territorio nazionale su cui intervenire prioritariamente, su un complessivo di circa 1.800 gallerie in gestione all’Anas. Il piano  prevede un investimento di 5 milioni di euro nell’area del Nord-Est (Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna), attivato mediante procedura di Accordo Quadro, interessa non solo la riduzione dei consumi e la migliore gestione impianti di illuminazione, ma anche l’innalzamento dei livelli di sicurezza all’interno delle stesse gallerie, potenziando la visibilità e la qualità di diffusione delle luci artificiali.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore