04.10.201811.15 – Manca un giorno all’inizio della cinquantesima edizione della Barcolana, che quest’anno batte ogni record con oltre mille iscrizioni alla regata. Numerose le iniziative e le attività che saranno presenti in città per l’occasione: dalle rappresentazioni teatrali, agli eventi culinari, all’attesissimo concerto di Bob Sinclar fino alle mostre fotografiche.

In Golfo, sono già iniziati nel frattempo gli allenamenti delle “Big”: “Spirit of PortoPiccolo”, è uscita pochi giorni fa dal cantiere di Monfalcone ed è stata ormeggiata a PortoPiccolo, base operativa del team capitanato da Furio Benussi. Contemporaneamente a Capodistria, la “Way of Life” continua con gli allenamenti, mentre è già pronta la “E VAI” di Gabriele Lualdi, che partecipa per la seconda volta alla Barcolana.
Ma a fianco alle cosiddette “super big boat”, la categoria più affollata risulta essere quella della classe Meteor, con 59 monotipi lunghi poco più di sei metri. Presente in regata anche l’equipaggio composto dalle stelle olimpiche, capitanato da Giovanna Micol, con Giulia Conti, Francesca Clapcich, Flavia Tartaglini, Giulia Pignolo e Sally Barkow che gareggeranno per l’AIRC, l’Associazione italiana per la ricerca contro il cancro.

Ma la manifestazione partirà già da domani, venerdì cinque ottobre con una giornata inaugurale, che si aprirà con la mostra “C’ero Anch’Io – La Mia Barcolana”, realizzata con Samsung, IKON e il Comune di Trieste, in programma alle ore 17.00 al Salone degli Incanti, dove successivamente, alle ore 18.00, vi sarà la presentazione ufficiale del libro “Barcolana Un mare di racconti”, edito da Giunti, a cura di Mitja Gialuz e Alessandro Mezzena Lona, realizzato con il supporto di Generali.
A seguire si terrà poi la cerimonia delle bandiere che segna l’evento inaugurale della prima delle regate in programma, la Barcolana FUN by Siram by Veolia, che vedrà in mare da sabato mattina gli equipaggi Under19 della Lega Italiana Vela. Infine alle ore 21.00 al Teatro Miela, sarà in programma lo spettacolo “Cinquanta venti – la Barcolana dal principio”.

In occasione dell’evento, è stata organizzata anche la grande raccolta di beneficenza per l’IRCCS Burlo Garofolo, dove Barcolana assieme ai suoi numerosi partner, con una serie di iniziative attuerà una raccolta fondi: da sabato 6 ottobre con la collaborazione di Despar, nel grande concerto di Bob Sinclar fino a domenica 14, dove nel Villaggio Barcolana, il gruppo Hera di EstEnergy ha organizzato una “grinder session”, dove i velisti ed i visitatori potranno misurarsi in una gara a chi è più forte e veloce a girare un winch, il verricello presente sulle barche per cazzare le scotte. L’operazione produrrà energia che sarà poi convertita in valore e trasformata in una donazione al Burlo Garofolo. Alla raccolta fonti parteciperà anche Illy, nell’ambito dell’evento “Barcolana Chef” in programma per mercoledì 10 ottobre.

Per l’occasione speciale, vi sarà anche il sorvolo delle Frecce Tricolori sulla linea di partenza a pochi minuti prima dei colpi di cannone e il passaggio fino a sopra Piazza dell’Unità d’Italia, sarà presente inoltre per l’evento anche la nave scuola della Marina Militare, Amerigo Vespucci.

Questi e tanti altri eventi si terranno da venerdì 5 ottobre fino a domenica 14, in questa attesissima edizione della Barcolana che festeggia mezzo secolo.