14.1 C
Trieste
domenica, 2 Ottobre 2022

Trieste, al via la Settimana Europea della Mobilità: “Rampigada Santa”, conferenze e gare di auto elettriche

12.09.2018 – 15.31 – A partire da questa domenica, 16 settembre 2018, fino al prossimo sabato 22, Trieste sarà protagonista della Settimana Europea della Mobilità (SEM): la città, già nota per un efficiente sistema di autobus, incentiverà all’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi, a razionalizzare gli spostamenti quotidiani e a scegliere modalità di trasporto ecosostenibili, col fine di sensibilizzare la popolazione alle (tante) alternative al sorpassato motore a scoppio. Tra i partner istituzionali, si segnala l’Area Scienze Park, Autorità Portuale, Regione Friuli Venezia Giulia, Trieste Trasporti S.p.A. e UTI Giuliana-Julijska MTU.

“Il tema di questa edizione verterà sulla “Multimodalità” con lo slogan “Cambia e vai” – ha spiegato l’assessore comunale Città Territorio e Ambiente, Luisa Polli – con diversi eventi in calendario che rientrano nel’ambito delle attività che il Comune sta sviluppando congiuntamente agli altri partner, nell’ambito di importanti progetti europei Civitas Portis (Horizon 2020) e Locations (Interreg MED 2014-2020) per l’integrazione urbanistica in chiave sostenibile tra aree portuali e centri urbani”.

L’assessore Polli ha quindi rimarcato i principali appuntamenti: per i più piccoli ritornano a grande richiesta gli eventi di Nati per Leggere sul Delfino Verde, domenica 16, e sull’autobus tra Trieste e Muggia, venerdì 21. Uscite di gruppo su “Stand Up Paddle” sono proposte a grandi e piccoli al “Pedocin” per sperimentare un nuovo modo di muoversi sull’acqua: lunedì 17 e domenica 23.

Tutti i giorni dal 16 al 23 settembre, sarà attivo un servizio sperimentale di trasporto intermodale bici/bus, con partenza ogni ora da Piazza Libertà in direzione Basovizza-Sincrotrone e ritorno. Successivamente il servizio rimarrà attivo nelle giornate di sabato e di domenica fino al 16 dicembre 2018.

Per gli amanti del movimento e della bicicletta, oltre alla classica “Rampigada Santa” (crono-scalata a piedi, in bicicletta o in entrambe le discipline) programmata domenica 16 settembre, sono previste una pedalata enogastronomica sul Carso, sabato 15 settembre e tre escursioni guidate alla scoperta del territorio carsico con biciclette a pedalata assistita: giovedì 20, venerdì 21 e sabato 22 settembre.

Martedì 18 settembre è da segnalare l’evento a cura di Area Science Park “Trieste verso una nuova mobilità: le P.A. e le grandi imprese si raccontano”, di interesse per quanti vogliano acquisire informazioni sulle più comuni tecnologie per veicoli elettrici attualmente presenti sul mercato, lo stato dell’arte, le caratteristiche distintive, i vantaggi (ecologici e economici), le limitazioni.

Mercoledì 19 settembre si terrà il convegno “Cultura, esperienze e prospettive per uno sviluppo integrato e sostenibile tra mare e città” a cura del Comune di Trieste, Autorità Portuale e Area Science Park in collaborazione con gli Ordini professionali di Architetti, Ingegneri, Geometri e Periti Industriali, durante il quale verranno illustrati i potenziali sviluppi e le esperienze dell’integrazione porto-città.

Uno degli appuntamenti clou è quello con la Civitas Portis e-cars race, in calendario giovedì 20 settembre pomeriggio, la gara di regolarità per auto elettriche e test-drive al fine di promuovere la mobilità elettrica.

“Pomeriggio giovane al Polo Giovane Toti per uno spostamento sostenibile” è l’evento che il PAG – Progetto Area Giovani, in collaborazione con La Cappella Underground propone ai giovani giovedì 20 settembre al Polo Toti, con laboratorio di rattoppo&riparazione della bici, proiezione di film, intervista a Nicolò Michelani, giovane giramondo triestino, e “AperiPAG, l’aperitivo del PAG”.

Destinata agli studenti dell’Istituto Comprensivo di Valmaura è l’esperienza di mobilità sostenibile e intermodalità bus/Delfino Verde tra Trieste e Muggia a cura di Coped-Camminatrieste, prevista per venerdì 21.

Venerdì 21 settembre la Regione Friuli Venezia Giulia propone il seminario “I servizi intermodali bici-bus, bici-treno e bici-barca in Friuli Venezia Giulia: risultati e prospettive” sul tema della rete di servizi intermodali in Regione. Sono anche previste visite guidate sia ai principali terminal del Punto Franco Nuovo di Trieste, per gli studenti dell’Istituto Nautico “Tomaso di Savoia Duca di Genova”, che in Porto Vecchio, per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado.

Destinato ai giovani è l’evento “Muoversi bene!”, giornata di studio sul tema della mobilità a cura Trieste Trasporti S.p.A. (lunedì 17 settembre al MIB): la Trieste che si muove raccontata dai suoi protagonisti, con la partecipazione del Rettore dell’Università di Trieste Fermeglia, di Daniele Cavaliero dell’Alma Pallacanestro Trieste, dell’ideatrice e anima di ITS Barbara Franchin, di Maxino e tanti altri.

Inoltre è prevista una pedalata turistica guidata nella Trieste nascosta alla scoperta dei principali monumenti e attrazioni turistiche, domenica 23 e l’Open day della Mountainbike School al City Bike Park di Cattinara, sabato 22.

Al termine della conferenza stampa, una “sorpresa finale”: l’assessore Polli ha presentato la nuova auto in dotazione, una smart elettrica acquistata con i fondi europei del progetto Portis, per dare “un ulteriore messaggio positivo in termini di mobilità urbana e per muoversi senza inquinare”.

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore