8.7 C
Trieste
sabato, 3 Dicembre 2022

“Pronti…Esof…Via!”: opportunità e sfide dell’Euroscience Forum per i giovani di Trieste

19.07.2018 – 07.55 – Prime iniziative nell’ambito del progetto ESOF2020, manifestazione scientifica prevista tra due anni (luglio 2020) negli spazi riqualificati del Porto Vecchio. L’appuntamento, per quanto ancora lontano nel tempo, sta già raccogliendo ampi consensi e proposte d’iniziative da parte delle associazioni presenti sul territorio. Nell’ambito della collaborazione con le giovani generazioni, si è tenuto ieri un incontro al Polo Giovani Toti, “Pronti…Esof…Via!“, con l’obiettivo di illustrare quali opportunità ESOF può offrire alle organizzazioni giovanili della Regione.

Presente l’assessore Serena Tonelche ha portato il saluto del Comune e del collega Giorgio Rossi e il presidente della Fondazione Internazionale Trieste prof. Stefano Fantoni, che ha evidenziato e presentato ai giovani del Polo Toti i tratti caratteristici di ESOF2020, tra sfide e opportunità. 

Nel suo intervento, l’assessore Serena Tonel ha sottolineato l’importanza di ESOF2020 e del percorso proEsof che consentirà di “dare ancor più visibilità internazionale alle realtà scientifiche di Trieste e sviluppare preziose attività di divulgazione e di conoscenza tra gli stessi nostri concittadini, nonché ad accrescere tra i giovani l’importanza dei percorsi scientifici, anche nell’ambito delle scelte professionali, favorendo inoltre positive ricadute legate a un turismo culturale e scientifico”.

“E’ una grandissima opportunità per la nostra città” -ha detto l’assessore Tonel- che si riconferma riferimento essenziale per tutta l’Area balcanica e della Mitteleuropa, in un’ottica di sviluppo economico. Coalizzando energie, forze e risorse, si mettono insieme elementi importanti -ha concluso- che riguardano il futuro e lo sviluppo a medio e lungo termine della nostra Trieste”.

Il presidente Fantoni ha a sua volta evidenziato “la caratura scientifica di Trieste a livello internazionale, dove 30 persone su 1000 si occupano di scienza, un dato ben superiore a quello della media europea (8 su 1000)”. Ha ricordato che la nostra città riveste una centralità culturale e scientifica per tutta una vasta area, ha posto l’accento sulla “libertà della scienza dai pregiudizi” e sul fatto che si affronteranno aspetti come “quale scienza e quali sono i doveri dello scienziato”, ribadendo che “la scienza è l’anima dell’innovazione”.

Il Polo Giovani Toti è un naturale compagno di ESOF2020: in qualità di sede del Progetto Area Giovani (PAG), riunisce infatti una rete di 69 organizzazioni, formali e informali, under 35, che si sono rivelate un formidabile “generatore di eventi” per la città di Trieste.

spot_img
Zeno Saracino
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore