30.6 C
Trieste
mercoledì, 10 Agosto 2022

“Blue Notte Festival”, musica e storia sotto le stelle al Castello di Kromberk di Nova Gorica

11.07.2018 | 16.30 – Ancora un’anteprima di jazz di altissimo livello per “Blue Notte Gorizia Festival” che approda per la prima volta in una location storica di pregio a Nova Gorica: il Castello di Kromberk, restaurata fortificazione rinascimentale. Venerdì 13 luglio, infatti – dopo un’anteprima, a partire dalle 2015, del quartetto sloveno capitanato da Aleš Rendla – al “Blue Notte Gorizia Festival” arriva un’altra stella del jazz internazionale: il pianista Stefano Battaglia, con Salvatore Maiore al contrabbasso e Roberto Dani alla batteria. Autorevole firma della musica contemporanea e della ricerca musicale, con riconoscimenti in tutta Europa, Battaglia propone il suo recente progetto “Songways – Devotional Songs”, uno sguardo rinnovato a quel genere di invocazioni, inni, formule sacre che hanno costituito per anni lo strumento artistico di connessione tra il sé concreto e la propria anima.

Dopo un breve set introduttivo, dalle 20.15, affidato all’Aleš Rendla Quartet (Aljaž Rendla – clarinetto, clarinetto alto; Rebeka Zajc – pianoforte; Jošt Drašler – contrabbasso e basso elettrico; Aleš Rendla – batteria, percussioni) la serata musicale proseguirà, alle 21.30, all’insegna della musica dell’attesissimo Stefano Battaglia Trio, con Stefano Battaglia al pianoforte, Salvatore Maiore al contrabbasso e Roberto Dani alla batteria: un trio che non è semplicemente la somma di te indiscussi talenti, ma il risultato di un profondo legame umano e musicale.
Battaglia ha realizzato in questi anni, grazie a coraggiose e precise scelte estetiche, un corpus musicale che risulta ormai fra i più intensi dell’ultimo ventennio distinguendosi a livello internazionale attraverso una precisa unicità identitaria ed un particolare scavo introspettivo.

Non solo musica di alto livello al “Blue Notte Gorizia Festival”. L’occasione del concerto è anche interessante per una visita guidata al Castello e ai dintorni di esso: a partire dalle 19, infatti, gli spettatori dei concerti potranno accedere allo storico edificio, osservarlo nei dettagli e conoscere la sua storia, prima di godere della musica di Aleš Rendla e, poi, di Stefano Battaglia. Il costo del biglietto per tutte le attività è di 13 euro; mentre chi accederà ai soli concerti entrerà con un biglietto di 10 euro.
In caso di maltempo le performance si spostano al Kulturni Dom di Nova Gorica.

Alexandra Del Bianco 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore