“Spazzatour” in Val Rosandra: ritrovo sabato 21 luglio alle 9 per l’iniziativa del meetup Trieste5Stelle

20.07.2018 – 15.26 – Domani, sabato 21 luglio, gli attivisti del meetup Trieste5stelle saranno impegnati in un nuovo “Spazzatour”. Teatro di questa nuova iniziativa è la Val Rosandra.

L’obiettivo è quello di stimolare la partecipazione attiva dei cittadini per infondere un alto senso civico: ogni albero, ogni aiuola, ogni strada, ogni marciapiede fa parte della nostra stessa vita e dobbiamo rispettarlo promuovendo una maggiore consapevolezza del bene pubblico.
La Val Rosandra-Dolina Glinščice, oggi Riserva Naturale, è un patrimonio naturalistico e culturale a pochi chilometri da Trieste, molto interessante dal punto di vista geologico, botanico, archeologico, paleontologico e climatico (per la sua Sella della bora).
Per chi volesse partecipare a questo “Spazzatour” l’appuntamento è alle ore 9 nella piazza di Bagnoli della Rosandra. Sotto la guida dell’ing. Massimo Bertuzzi, sarà affrontato uno dei sentieri più importanti della Valle, raccogliendo eventuali rifiuti che saranno trovati lungo il percorso: dal Rifugio Premuda, il più basso d’Italia (81 m s.l.m.), verso l’abitato di Bottazzo per lunghi tratti accanto al torrente Rosandra e ritorno.
L’escursione non è particolarmente pericolosa o impegnativa e sono possibili deviazioni per chi volesse lasciare il sentiero principale.
Sarà consentito l’accesso in auto fino al Rifugio Premuda. Sono consigliate calzature adatte e pantaloni lunghi per le zecche. Verranno forniti in loco guanti e sacchi di plastica per la raccolta.

[c.s.]