Guardia di Finanza alleggerisce un camion da 50 kg di eroina

20.07.2018-18.00- Circa 50 chilogrammi di eroina, nascosta all’interno di un autoarticolato proveniente dalla Turchia è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza di Trieste assieme al reparto Antifrode dell’Agenzia delle Entrate. Sono stati posti sotto sequestro e il conducente del veicolo, cittadino iraniano, è stato arrestato e portato in carcere al Corneo.

Il mezzo appena sbarcato a Trieste, è stato fermato per un controllo dalle Fiamme Gialle all’uscita dal Porto. Durante l’ispezione i cani antidroga hanno fiutato qualcosa di sospetto allertando così gli agenti. A quel punto il veicolo è stato perquisito e scansionato ai “raggi X” .Durante lo smontaggio di alcune parti sono stati rinvenuti all’interno dei semiassi diversi panetti di eroina, occultati in modo ingegnoso: nello spesso metallo era stato infatti praticato un foro attraverso il quale erano state inserite le confezioni di eroina. 

Visto l’ingente quantitativo di droga rinvenuto, la Procura di Trieste ha deciso di intensificare i controlli sui transiti commerciali all’interno del Porto, in modo da scongiurare l’immissione di sostanze stupefacenti sul territorio italiano.

[immagine di repertorio]