25.3 C
Trieste
mercoledì, 17 Agosto 2022

Trieste Running Festival: prevenire con la corsa, il contributo dell’ASUITs

03.05.2018 | 13.00Domenica 6 maggio sarà la giornata principale del Trieste Running Festival 2018. Andranno infatti in scena la corsa non competitiva Miramar Family, la Miramarun Challenge e la mezza maratona 21K. A partire dal pomeriggio di oggi, giovedì 3 maggio, e fino a sabato 5 aprirà Casa Miramar, dove sarà possibile effettuare le iscrizioni alle corse di domenica, mentre sono già aperte le iscrizioni online.

Alla Miramar Family prenderà parte anche l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste (ASUITs) con il Centro Cardiovascolare, il Comune di Trieste, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT), Sweet Heart- Dolcecuore- e le Associazioni di Volontariato e Sportive che partecipano al progetto Trieste in movimento (che insieme porteranno oltre 500 iscritti).

«Per noi questo è diventato un importante appuntamento- ha dichiarato la professoressa Bruna Scaggiante, presidente della sezione di Trieste della LILT -che mira a raggiungere un grande numero di persone per sottolineare l’importanza della prevenzione. Il pluriennale sodalizio con il Centro Cardiovascolare, con il quale siamo in costante sinergia, sta dando i suoi frutti e sono sempre più numerose le persone che con noi aderiscono alla forma più semplice ed economica di attività fisica: camminare.».

Simile anche il pensiero espresso da Adriano Marcolongo, Direttore Generale di ASUITs: «La promozione dell’attività fisica è un fattore di prevenzione delle malattie croniche e strumento di miglioramento del benessere nelle persone già affette da tali patologie. Nel Piano Attuativo Locale 2018 (PAL-piano di programmazione socio sanitaria) sono previste numerose iniziative offerte alla popolazione a rischio e la partecipazione di ASUITs con i suoi dipendenti e le loro famiglie, vuole essere testimonial dell’importanza del movimento attivo.».

«Ho accolto prontamente la proposta dell’ASUITs di “correre insieme”- ha dichiarato invece l’Assessore ai Servizi e Politiche Sociali del Comune di Trieste, Carlo Grilli -invitando tutti i dipendenti dell’Ente ad aderire al numeroso gruppo formato da ASUITs, LILT, Burlo e da rappresentanti dell’associazionismo, per evidenziare a livello istituzionale l’importanza dell’attività fisica come strumento di prevenzione e di promozione del benessere psico-fisico dei cittadini. Questo vale per tutte le fasce d’età, ma è fondamentale per le persone anziane, e non a caso molti programmi di socialità messi in campo dal Comune, in rete con altre istituzioni e tanti soggetti del terzo settore, comprendono corsi di ginnastica e altre attività di promozione del movimento fisico. Grazie ad ASUITs per aver curato l’organizzazione di questa iniziativa e buon divertimento a tutti i runner!».

Nella mattinata di mercoledì 2 maggio è invece andata in scena la Miramar Young, dedicata ai bambini dai 2 ai 14 anni, con oltre 2000 partecipanti, che hanno affrontato percorsi di difficoltà crescente in base all’età. Si è invece svolta di sera la SoloDoggyRun, passeggiata solidale a cui hanno partecipato ben 340 cani che, insieme ai propri padroni, hanno attraversato un percorso di 3 km intorno a piazza Unità.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore