Pallanuoto femminile, mercoledì alle 13.30 il posticipo a Padova; la Colautti: «Ci attende una battaglia»

24.04.2018 | 12.40 – Mercoledì 25 aprile le ragazze della Pallanuoto Trieste affronteranno in trasferta il derby del Triveneto contro il Padova 2001. L’inizio del match, valido per la quarta giornata di ritorno del girone Nord di serie A2 femminile, è fissato per le 13,30 e sarà diretto da Luca Battisti.

Sfida molto sentita, quella di mercoledì, con il sodalizio triestino che vi arriva dopo una settimana non semplice, a causa di alcuni problemi fisici che hanno colpito diverse giocatrici. L’allarme è comunque rientrato e, con ogni probabilità, non dovrebbero esserci assenze tra le titolari.

Dopo la prestazione poco brillante contro il Locatelli del 15 aprile, culminata con un pareggio, tra le orchette c’è voglia di riscatto: «Abbiamo analizzato a fondo quella partita– ha spiegato Ilaria Colautti, che insieme ad Andrea Piccoli allena il sodalizio triestino –non abbiamo giocato con la giusta concentrazione e siamo andate in difficoltà. È un errore che non dobbiamo più commettere, in particolare in una partita che si preannuncia difficile come quella di Padova.».

Nonostante il rendimento fin qui altalenante delle patavine, la Pallanuoto Trieste non ha alcuna intenzione di sottovalutare l’avversario: «Il Padova è una squadra che conosciamo bene– ha poi aggiunto la Colautti– con molte giovani interessanti e alcune atlete di grande esperienza. In casa poi trovano motivazioni particolari e di sicuro vorranno anche riscattare la sconfitta dell’andata. Ci attende una battaglia – ha proseguito l’allenatrice -da affrontare con tutta la grinta possibile. Per conquistare un risultato positivo, servirà una prestazione senza errori.».

Questi i risultati delle altre partite, andate in scena domenica:

Rn Bologna – Varese Olona 11-6; Locatelli – Promogest Quartu 12-11; Css Verona – Rapallo 13-3; Firenze Pallanuoto – Como 7-10.

La classifica dopo 13 giornate:

Como 30; Css Verona 28; Rn Bologna 27; Pallanuoto Trieste* 22; Promogest Quartu 19; Padova 2001* 16; Firenze Pallanuoto 14; Locatelli 12; Varese Olona 9; Rapallo 5.