Nando dalla Chiesa a Trieste per il seminario “Dalla cultura mafiosa all’educazione civile”

31.3.18 | 18:45 – Nando dalla Chiesa, docente di Sociologia all’Università di Milano nonché presidente onorario di Libera, illustrerà in chiave storica la relazione tra mafia e antimafia sociale. Il suo intervento, atteso Il 12 aprile alle ore 18 nell’aula magna del Liceo “Carducci-Dante” di Trieste, farà parte del percorso di formazione “Dalla cultura mafiosa all’educazione civile”, dedicato ai docenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado della regione ma aperto alla cittadinanza; un evento organizzato dal Coordinamento regionale di Libera e dall’IRSML Fvg, con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale e dell’Osservatorio regionale antimafia.

Sarà possibile approfondire le tematiche connesse alla storia e alla sociologia delle mafie e ricavare strumenti didattici da proporre in classe: da percorsi di educazione alla legalità a didattiche collegate alla memoria delle vittime innocenti delle mafie.

Il primo dei quattro incontri, che vedranno la partecipazione di altri relatori legati al mondo dell’antimafia sociale, è previsto per giovedì 5 aprile alle ore 17. Apre il primo appuntamento Michele Gagliardo, responsabile nazionale per la formazione di educatori e insegnanti di Libera, con un intervento sul significato pedagogico della promozione di legalità e giustizia; Il 20 aprile alle ore 17 Mario Schermi, dell’Istituto Centrale di Formazione-Dipartimento della Giustizia Minorile del Ministero della Giustizia, illustrerà i principi della pedagogia dell’antimafia. Chiuderà il corso il 5 maggio alle ore 17 l’intervento di Daniela Marcone, vicepresidente di Libera e figlia di Francesco Marcone assassinato nel 1995 a Foggia.

Per info: [email protected]

cell. 3280685327