27.4 C
Trieste
lunedì, 8 Agosto 2022

Al Rossetti Carolyn Carlson, icona della danza contemporanea

25.3.2017 | 9.33 – Carolyn Carlson, icona della danza contemporanea, è la prestigiosa protagonista della seconda serata del festival “TSDanza 3.0”, organizzato dal Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. “Short Stories” – così è intitolato il suo spettacolo – va in scena stasera, sabato 25 marzo, alle 20.30 al Politeama Rossetti: la prima delle tre coreografie in programma sarà danzata dalla stessa Carlson.

Carolyn Carlson preferisce definire “poesia visiva” piuttosto che “coreografia” le sue creazioni, che in effetti sgorgano da una danza votata alla filosofia e alla spiritualità, da una continua ricerca, da un pensiero artistico ampio e ricco di suggestioni in cui il movimento ricopre un posto privilegiato… La grande danzatrice e coreografa – personaggio fondamentale nel panorama della danza, che da quarant’anni vanta un’influenza e un successo internazionale notevolissimi e che ha contribuito in modo essenziale alla nascita della danza contemporanea in Francia e in Italia con il GRTOP all’Opéra di Parigi e il Teatrodanza de La Fenice di Venezia – sarà ospite della Stagione Danza del Teatro Stabile regionale. Un onore grande, perché non solo ammireremo alcune sue splendide creazioni, ma una di esse sarà interpretata da lei stessa, sul palcoscenico del Politeama Rossetti.

La serata si intitola Short Stories: sarà infatti composta da tre “poesie visive”, tutte create di recente dalla Carlson, fra il 2010 e il 2013. La prima di queste, Immersion, è un “solo” di 18 minuti in cui ammireremo in scena Carolyn Carlson. «Water lady» eterna, Carolyn Carlson incarna il gesto puro e unico come un’espressione del movimento acquatico nella sua metamorfosi infinita. Al suono delle onde, la coreografa s’immerge nella sua fluidità, nella sua intensa presenza dalle profondità insondabili. Come preludio alla creazione eau interamente dedicata al suo tema prediletto, l’acqua, Carolyn Carlson offre al pubblico la visione affascinante di una danza mossa dalla forza vitale dell’elemento naturale.

La seconda coreografia in programma è più breve e molto intensa ed è interpretata da Sara Simeoni che lavora da tempo con la grande coreografa. Intitolato Wind Woman, il lavoro esplora il senso dell’effimero: il vento che soffia e corre via mostra a volte estrema dolcezza e altre una forza terribile. L’interprete si pone all’ascolto dei respiri che ci circondano e che emaniamo dal nostro interno e rivolge un invito a sentire il respiro del mondo e della propria anima.

A chiudere il trittico sarà invece l’interpretazione di Sara Orselli (nella foto qui a fianco), danzatrice con cui Carolyn Carlson lavora da oltre un decennio: la loro complicità traspare con evidenza in Mandala, lungo assolo che affascina lo spettatore con il suo ritmo ipnotico, accompagnato dalla musica di Michael Gordon. Un cuore che batte, che pulsa vita in un corpo che a sua volta ondeggia, volteggia… Al cerchio dell’ensō, che simboleggia l’universo ed il gesto artistico perfetto, la Carlson aggiunge il riferimento agli agroglifi, motivi circolari apparsi nei campi di grano. Manifestazioni misteriose, che sembrano espressione di una forza dello spirito, che ci raggiunge da lontano.

PROGRAMMA

Immersion
Creazione 2010, Durata 18 minuti
Coreografia e interpretazione | Carolyn Carlson
Musica originale | Nicolas de Zorzi
Luci | Guillaume Bonneau
Produzione delegata | Carolyn Carlson Company
Produzione originale | Centre Chorégraphique National Roubaix- Nord Pas de Calais
In collaborazione con | Théâtre National de Chaillot

Wind Woman
Creazione 2011 Durata 8 min
Coreografia | Carolyn Carlson Interpretazione | Sara Simeoni Musica originale | Nicolas de Zorzi Luci | Guillaume Bonneau
Produzione delegata | Carolyn Carlson Company Produzione originale | Centre Chorégraphique National Roubaix Nord-Pas de Calais Con il sostegno del Teatro San Carlo, Napoli

Mandala
Creazione 2010 Durata 30 min
Coreografia | Carolyn Carlson Interpretazione | Sara Orselli Musica | Michael Gordon: Weather parts 3 & 1 Costumi | Chrystel Zingiro Luci | Freddy Bonneau
Produzione delegata | Carolyn Carlson Company Produzione originale | Centre Chorégraphique National de Roubaix Nord-Pas de Calais in collaborazione con l’Atelier de Paris-Carolyn Carlson – See more at: http://www.ilrossetti.it/scheda_cabaret.asp?RecordID=5475#sthash.oyW9UoEc.dpuf

spot_img
Avatar
Roberto Toffoluttihttps://www.triesteallnews.it
Giornalista professionista. Redazione Trieste All News

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore