18.6 C
Trieste
sabato, 28 Maggio 2022

Anno giudiziario, Drigani: “Manca personale”. Serracchiani: “Messo a disposizione dei tribunali mezzi e risorse umane”

28.1.2017 | 14.19 – “Occhio attento sulla malafinanza anche in questa regione, con grande attenzione ai procedimenti che riguardano l’attività di istituti bancari e dell’ambito cooperativo”. Questo uno dei passaggi principali dell’intervento del presidente della Corte d’appello di Trieste, Oliviero Drigani (nella foto), nella cerimonia d’inaugurazione dell’Anno giudiziario che si è tenuto questa mattina nel Palazzo di Giustizia del capoluogo giuliano.  Drigani si è soffermato anche  sulla carenza del personale impegnato nel settore giudiziario.

Pronta la replica della presidente della Regione Debora Serracchiani. “Con il protocollo del 2015 sottoscritto con il Ministero della Giustizia abbiamo anticipato quello che oggi stanno facendo altre Regioni per venire incontro alle esigenze di personale amministrativo dei tribunali”. Con queste parole Serracchiani ha commentato, infatti, la relazione del presidente della Corte d’Appello di Trieste, Oliviero Drigani, ricordando anche che la Regione – in base al protocollo firmato con il ministro Orlando – ha messo a disposizione dei tribunali mezzi e risorse umane, garantendo al personale una formazione adeguata e costante, lavorando congiuntamente con gli uffici giudiziari.

Il procuratore generale della Corte di Appello Dario Grohmann ha rivelato che i reati sono diminuiti complessivamente, ma sono aumentati quelli commessi dai minorenni in particolare spaccio di droga, stupri, rapine, estorsioni e stalking.

Nel corso dell’inaugurazione dell’Anno giudiziario è stato inoltre sottolineato che il Friuli Venezia Giulia non è immune ai fenomeni di criminalità organizzata, che riguardano in particolare gli appalti pubblici e il turismo, ma anche il contrabbando, il favoreggiamento e l’immigrazione clandestina.

spot_img
Avatar
Roberto Toffoluttihttps://www.triesteallnews.it
Giornalista professionista. Redazione Trieste All News

Ultime notizie

Dello stesso autore