9.3 C
Trieste
martedì, 25 Gennaio 2022

Ferriera: Siderurgica Triestina “spiega” il nuvolone rossastro di questa mattina

2.12.16 | 19.00 – Questa mattina attorno alle 7 e15, una densa nuvola rossastra si è alzata dall’area dell’altoforno della Ferriera di Servola, l’episodio è stato immortalato anche con foto e video pubblicato sui social.

Proprio sull’episodio emissivo, Siderurgica Triestina in un comunicato ha precisato che: ” si è trattato di un episodio anomalo, accaduto in fase di apertura del foro di colata per lo spillaggio della ghisa dell’altoforno.
La causa è stata individuata nel materiale utilizzato per tappare il foro di colata dell’altoforno. Per evitare che si ripeta un simile evento, comunque non dipendente dal funzionamento dell’impianto che è stato sempre regolare, sono state immediatamente messe in atto due contro misure: è stato reso più severo il controllo qualità del materiale ed è stata predisposta una procedura d’urgenza che eviti al massimo le possibili emissioni.
Come di consueto, Siderurgica Triestina ha prontamente trasmesso le informazioni utili a contestualizzare l’anomalia agli enti preposti al controllo ambientale come previsto dal Decreto AIA dell’impianto (Allegato C punto 8 )”.
Un episodio molto simile e, stando a quanto dichiarato al tempo da ST, avvenuto proprio “durante la fase di apertura del foro di colata per lo spillaggio della ghisa”, era avvenuto lo scorso 23 aprile.
Leggendo quanto comunicato (al tempo) dalla proprietà, secondo i tecnici “la causa era da imputarsi al comportamento anomalo della massa refrattaria (massa a tappare) utilizzata per la chiusura del foro di colata, la quale era stata già precedentemente sostituita per risolvere un analogo problema occorso.
L’azione correttiva immediata è stata la sostituzione del lotto di materiale in campo”.
Sempre in occasione dell’episodio di aprile, Siderurgica Triestina aveva riferito che “un tecnico della ditta fornitrice si stava già confrontando con i tecnici dell’altoforno per le valutazioni e le analisi del materiale approvvigionato”.

Oggi la cronaca e i cittadini, registrano il nuovo episodio emissivo.

Ultime notizie

Dello stesso autore