20.9 C
Trieste
sabato, 2 Luglio 2022

“Vandalo? No, writer!”, domani studenti al lavoro per ripulire le facciate del Carducci

17.5.2016 | 15.26 – Studenti al lavoro domani pomeriggio, mercoledì 18 maggio, a Largo Panfili, per le operazioni di pulitura e tinteggiatura delle facciate esterne dell’istituto Carducci. Entra nel vivo infatti, Vandalo? No, writer!, progetto di alternanza scuola-lavoro promosso e finanziato dall’amministrazione provinciale in collaborazione con La Collina società cooperativa sociale Onlus per sensibilizzare le giovani generazioni alla cura e al rispetto della cosa pubblica.

Cinque le fasi nelle quali si articola il progetto educativo, al quale hanno aderito una cinquantina di studenti degli istituti superiori Deledda-Fabiani, Edilmaster, Galvani-Nautico e Nordio e che gode anche quest’anno della collaborazione del writer professionista di livello internazionale Federico Duse.

Il punto di partenza è stato lo studio, con alcune ore dedicate all’approfondimento dell’architettura e storia dell’arte della città, alla definizione e all’utilizzo del modello d’impresa della cooperazione sociale e alle tecniche di co-progettazione. Nel corso della seconda fase i ragazzi hanno scoperto murales e interventi di arte urbana già presenti a Trieste a partire dal parco di san Giovanni e dalla celebre scritta “la verità è rivoluzionaria” fino ad arrivare ai “pezzi” disegnati all’interno del quadrilatero di Melara.

Gli studenti si sono quindi dedicati alla progettazione e realizzazione di un murales, e adesso, nella quarta fase, scenderanno in campo domani e lunedì 23 maggio per un’operazione di pulizia collettiva delle mura imbrattate del liceo Carducci, in via Corsi n. 1 a completamento dell’importante recupero di Largo Panfili attuato dal Comune di Trieste.

Ultima tappa la festa finale martedì 24 maggio con una vera e propria festa, un evento pubblico di presentazione dei risultati ottenuti, l’inaugurazione delle facciate pulite e concerto rap con la collaborazione di Pino Roveredo. Partner del progetto sono Reset società cooperativa sociale onlus, la casa dell’Arte di Trieste, le associazioni culturali Manifetso2020 e Melart e Radio Fragola che gestirà prevalentemente gli eventi musicali e le interviste sul campo

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore