14.5 C
Trieste
giovedì, 29 Settembre 2022

Basket, l’Alma c’è: batte l’Orsi Tortona e vola alla gara 5

10.5.2016 | 11-02 – C’è ancora vita per l’Alma: Trieste cancella infatti la delusione di 48 ore prima in gara-3, dominando per larghi tratti la quarta partita della serie contro Tortona. Un rotondo 85-64 consegna il 2-2 negli ottavi di finale playoff, con la quinta e decisiva sfida in programma giovedì 12 maggio al “Pala Ferraris” di Casale Monferrato alle ore 20.30 (tutte le foto sono di Massimiliano Rossetti).

2016_0509_19334300

La gara rimane equilibrata solamente nei primi dieci minuti, con il vantaggio iniziale di Brooks seguito dall’8-0 di parziale biancorosso ad opera di Parks, Pecile e Bossi: l’Alma è avanti di sei lunghezze al 3’, prima di un mini-break ospite con Simoncelli in penetrazione e Brooks in sottomano. Lo stesso americano è protagonista del successivo 5-0 piemontese al 6’, il quale consegna a Tortona il suo primo vantaggio sul 10-11: l’Orsi rimane avanti nel punteggio a suon di triple (prima Reati, poi Simoncelli) per un +2 che viene rapidamente ricucito dal 2+1 di Nelson, a cui seguiranno altri cinque punti della guardia statunitense. E’ 24-19 al 10’.

2016_0509_19424900

Trieste allunga il gap in apertura di secondo quarto, grazie al contropiede di Bossi e alla tripla di Baldasso per il momentaneo +10 (29-19).

2016_0509_19463800

Complice un momento negativo di Tortona al tiro, che rimane in rottura prolungata per diversi minuti, l’Alma allunga sino al 39-22 con Parks in sospensione, che diventa +22 sul gioco da tre punti di Prandin del 47-25. L’Orsi dimostra grande difficoltà e nervosismo sul parquet (tecnico a Brooks) sino a fine frazione, venendo “doppiata” dai padroni di casa all’intervallo lungo sul 50-25.

2016_0509_20085800(2)

L’Alma perde Jordan Parks per tutta la seconda metà di gara (forte colpo rimediato al costato a fine di secondo quarto) ma, seppur rallentando i ritmi nel terzo periodo (tre punti in quattro minuti, segnati peraltro solamente dalla linea della carità), non paga eccessivamente dazio contro gli ospiti, anch’essi imprecisi in attacco. A metà periodo è 55-33 per Trieste, mentre sul fronte avversario è il solo Marks con un 7/8 dalla lunetta a tenere testa ai biancorossi, che però accelerano prepotentemente con Nelson per il 67-39 del 30’.

2016_0509_20085800

Il sussulto ospite arriva in avvio di ultimo quarto, con quattro “bombe” consecutive messe a segno da Simoncelli (69-53 al 33’). E’ Pecile a rompere il ghiaccio per Trieste in attacco dopo qualche minuto di black-out, anche se saranno i punti di Massimiliano Ferraro, classe ‘98 (canestro dall’angolo, poi tripla del +18 a 120’’ dalla fine) a chiudere la pratica per l’Alma, abile a condurre in porto il match sino all’85-64 conclusivo.

2016_0509_20130000

Alma-Agenzia per il Lavoro Trieste – Orsi Tortona 85-64 (24-19, 50-25, 67-39)

Alma-Agenzia per il Lavoro Trieste: Jordan Parks 4 (2/3, 0/1), Stefano Bossi 12 (1/4, 3/8), Andrea Coronica 2 (1/1, 0/1), Enrico Gobbato 2 (1/2 da due), Roberto Nelson 20 (6/7, 1/4), Massimiliano Ferraro 5 (1/2, 1/1), Andrea Pecile 13 (4/7, 1/4), Lorenzo Baldasso 3 (1/2 da tre), Aristide Landi 8 (1/2, 1/6), Roberto Prandin 9 (3/7 da due), Vincenzo Pipitone 2 (1/1 da due), Matteo Canavesi 5 (1/3, 1/2)
Tiri Liberi: 14/19 – Rimbalzi: 38 23+15 (Roberto Prandin 7) – Assist: 15 (Stefano Bossi, Andrea Pecile 3)

Orsi Tortona: Marco Spissu 3 (1/2 da due), Nikola Markus, Davide Reati 8 (1/3, 2/3), Sebastiano Bianchi 3 (0/3, 1/4), Derrick Michael Marks 12 (1/3, 0/2), Alexander Simoncelli 17 (1/3, 5/9), Luca Garri 6 (1/5 da due), Luca Antonietti, Andrea Iannilli 4 (2/5 da due), De’Mon Bayaia Brooks 11 (2/3, 1/3)
Tiri Liberi: 19/22 – Rimbalzi: 35 24+11 (Sebastiano Bianchi, Derrick Michael Marks, De’Mon Bayaia Brooks 5) – Assist: 15 (Alexander Simoncelli, Luca Antonietti, Andrea Iannilli 3) – Cinque Falli: Derrick Michael Marks

Parziali: 24-19, 26-6, 17-14, 18-25

Arbitri: Galasso, Noce, Saraceni

Spettatori: 4.080

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore