Traffico di animali: cuccioli di cane salvati dalla Polizia Stradale

27.4.16 | 11.50 – Continua il traffico illegale di animali provenienti dall’est Europa, nei giorni scorsi infatti, la Polizia Stradale di Amaro ha fermato sull’autostrada A23, nel territorio del comune di Moggio Udinese (Ud) un’autovettura, al cui interno erano trasportati 10 cuccioli di cane, alcuni dei quali di meno di due mesi di età e quindi non idonei all’importazione nel nostro paese.

I cagnolini, che appartenevano a due razze – cavalier king e golden retriever – erano anche privi di microchip e di documenti di accompagnamento validi per l’importazione.

I cuccioli, visitati dal personale veterinario prontamente intervenuto, si presentavano in non perfette condizioni fisiche, risultavano deperiti e disidratati a seguito del viaggio.

Le due persone che si trovavano all’interno dell’auto, una cittadina argentina – A.N. Del 1961 residente a Castelfranco Veneto (TV) – e un cittadino slovacco – S.R. Del 1976 – sono stati indagati in stato di libertà per maltrattamento di animali.

Il veicolo utilizzato per il trasporto è stato sequestrato, mentre i cuccioli, affidati per le cure del caso a volontari, sono stati già tutti adottati.

Cuccioli sequestrati amaro25.4