27.7 C
Trieste
mercoledì, 29 Giugno 2022

“Trieste, città fuori dal tempo”: la città giuliana bella protagonista di un articolo sul “The Wall Street Journal”

04.12.2015 | 14.30 –Trieste ancora protagonista sui più importanti giornali del mondo! Questa volta parla di noi The Wall Street Journal …”. E’ con un post su Facebook che il sindaco Roberto Cosolini esprime la propria soddisfazione nel ritrovare il nome di Trieste in un articolo apparso ieri sulla prestigiosa testata statunitense.

Un articolo, quello firmato dalla brava giornalista italo-americana Tara Isabella Burton, che è più il racconto di un viaggio (“a road trip”), un breve ma intenso viaggio nel capoluogo giuliano: sette giorni in cui la Burton ha potuto scoprire le bellezze di Trieste, la sua Storia e anche le sue contraddizioni: Trieste, città di frontiera. Trieste, città della letteratura e dell’arte. Trieste, definita come l’ultimo luogo dell’“ora e adesso (now-here place)”: ufficialmente parte di diversi Paesi e Imperi che si sono succeduti, tuttavia spiritualmente legata a nessuno di essi.

Sono queste le parole con cui Tara Isabella Burton, nata da madre americana e padre italiano, spiega ciò che distingue Trieste e i suoi cittadini, ovvero il senso profondo di appartenenza alla propria città che la Burton ha potuto, nel sua seppur breve permanenza, notare nei triestini: “Molti dei 200.000 triestini non si sentono propriamente italiani, ma che sentono di appartenere a Trieste, e a Trieste soltanto“.

La storia, i caffè, i teatri, le vie, le persone: il “diario di viaggio” della Burton, che si definisce come una persona “gioiosamente” noncurante dei confini (e delle frontiere), si presenta ai lettori come un bell’affresco di una città che la giornalista stessa definisce come “l’ultimo rifugio dall’incessante chiacchiericcio tipico della vita cittadina, e dalla realtà stessa”. Trieste, prosegue la Burton nel suo articolo-racconto, una città “fuori dal Paese e fuori dal tempo”.

Un articolo, quello di Tara Isabella Burton, che vi consigliamo di leggere, per la semplicità e schiettezza di pensiero che la giornalista italo-americana riesce ad esprimere.

Buona lettura! (ecco il link all’articolo apparso ieri sul “The Wall street Journal”http://www.wsj.com/articles/a-trip-to-trieste-italys-most-beautifully-haunting-city-1449167192)

Alexandra Del Bianco

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore