16.7 C
Trieste
domenica, 25 Settembre 2022

Cavana, come migliorarne la vivibilità? Parola a cittadini e commercianti

26.08.2015 | 17.15 – La creazione di una serie di percorsi tematici, in particolare un percorso storico-archeologico che dal centro del quartiere di Cavana raggiunga il colle di San Giusto, intercettando i numerosi reperti storici che il quartiere possiede: questa una delle necessità emerse durante gli incontri con i commercianti della zona di Cavana, organizzati all’interno dell’attività partecipativa organizzata dall’Associazione Kallipolis nell’ambito del progetto “PISUS – Animazione Urbana”, promosso dal Comune di Trieste.

Il percorso, iniziato a luglio 2015, ha visto e vedrà coinvolti gli abitanti e i commercianti in una discussione relativa al miglioramento della vivibilità nel quartiere di Cavana e della fruibilità del quartiere da un punto di vista commerciale.

Interessanti anche i risultati che si sono ottenuti durante i tre appuntamenti dedicati ai salotti urbani in piazza Hortis dove, l’associazione ha allestito un piccolo salotto, durante i quali molti residenti, grandi e piccini, hanno scritto e disegnato quello che per loro è l’essenza del quartiere, comunicando sia fastidi e malumori dovuti a varie problematiche, sia ricordi vissuti nella zona oltre a interessanti proposte su come migliorare il quartiere.

Il progetto prevede altri due appuntamenti, oltre a quelli di luglio. Il primo, domani giovedì 27 agosto, alle ore 18.00 in Piazza Hortis, “La Progettazione Partecipata: uno scenario per Cavana”. Durante questo appuntamento e nel corso di quello successivo, fissato per giovedì 3 settembre, i residenti del quartiere di Cavana verranno coinvolti in un’attività partecipativa finalizzata a riflettere sul legame esistente tra il quartiere e le persone che lo vivono quotidianamente, nonché a valorizzare le risorse per migliorarne la vivibilità.

Lo scopo è quello di stimolare una riflessione sugli spazi urbani e sulla loro fruibilità, incentivando la partecipazione e promuovendo la sensibilizzazione dei cittadini nei confronti di queste tematiche.

I risultati dell’intero percorso partecipato verranno raccolti ed enucleati in due mappe: “La Mappa del Commercio” e la “Mappa di Comunità dei Residenti”, che serviranno a fornire una lettura del quartiere dal punto di vista di chi ci vive e di chi ci lavora e saranno presentati durante “Trieste Next” nel corso di un dibattito relativo alla sensibilizzazione, partecipazione e attivazione dei cittadini sulle tematiche relative alla vivibilità e fruibilità degli spazi urbani.

Il progetto dell’associazione Kallipolis si colloca all’interno del progetto di animazione urbana Pisus su iniziativa del Comune di Trieste ed è uno strumento importante nelle mani di residenti e commercianti che, grazie alle loro idee, racconti e ricordi possono partecipare attivamente alla creazione di una mappa del loro territorio.

Per informazioni:
Ileana Toscano (Ass.Kallipolis) 340 7828671
Sara Matijacic (Comunicazione PISUS Trieste) 3201637383

Alexandra Del Bianco

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore