18.6 C
Trieste
sabato, 28 Maggio 2022

Football Americano : i Muli Trieste preparano il Campionato

( una fase di gioco del Derby con i Draghi Udine della scorsa stagione)
( una fase di gioco del Derby con i Draghi Udine della scorsa stagione)

14.01.15 | 23.00 – Mentre negli Usa è stata incoronata la squadra vincitrice del campionato di College e i “giganti” della NFL sono alle prese con le fasi finali che culmineranno nel Superbowl, le squadre nostrane di football americano stanno “scaldando i motori”, in vista dell’inizio del campionato che prenderà il via il 28 febbraio.

Anche i Muli Trieste stanno continuando la preparazione, iniziata già a settembre e, come lo scorso anno, prenderanno parte al Campionato Italiano di seconda divisione ( Div2) che raccoglie 25 squadre, divise in 5 gironi, in rappresentanza di quasi tutta la Penisola.

I Muli quest’anno sono stati inseriti nel girone D e ritroveranno: i Cavaliers Castelfranco Veneto e gli Islanders Venezia, già affrontati lo scorso anno, i Saints Padova, oltre ai classici “rivali” dei Draghi Udine.

La formula del prossimo campionato prevede 8 partite di andata e ritorno, tutte giocate con squadre del girone e a differenza dello scorso anno senza incontri interdivisionali.

Praticamente riconfermato il Coaching Staff, fatta eccezione per Michele Degrassi – lo scorso anno Offensive Coordinator, che, a malincuore, a causa dei numerosi impegni lavorativi ha dovuto rinunciare al compito che la passata stagione era riuscito a portare avanti con grande sforzo personale.

A Michele Degrassi va il ringraziamento della Società per il grande lavoro fatto nelle precedenti stagioni, con la certezza che i Muli occuperanno sempre un posto speciale nel suo cuore di sportivo.

Tutto il peso della guida del team, quindi, ricadrà sulle spalle del Defensive Coordinator, il granitico Marco Petri e di Mike Ladwig, che oltre al ruolo di Head Coach dovrà ricoprirà anche il ruolo di Offensive Coordinator, coadiuvato dal QB Stefano Zingale.

Per la migliore gestione degli allenamenti dei diversi reparti, la dirigenza conta, oltre all’aiuto di Angelo Perotti, di coinvolgere qualche ex giocatore per avviarlo ad una futura carriera di allenatore.

Dal punto di vista del team di gioco, si confida di inserire qualche rookie arrivato in autunno, oltre a lasciare maggiore spazio ai giocatori che lo scorso anno sono stati meno utilizzati, cercando così di riempire i vuoti lasciati da alcuni veterani, che quest’anno non prenderanno parte al campionato per motivi di studio o lavoro.

Sempre sul fronte dei giocatori, giova segnalare il ritorno tra le file dei Muli, di Nassim Djaba che dopo l’infortunio sul finire della stagione 2013 e il 2014 passato per studio negli USA, potrà finalmente tornare a ricevere qualche pallone, si spera vincente, nel back field offensivo.

Le partite casalinghe verranno giocate come di consueto il sabato sera alle ore 21.00 sul terreno dello stadio Ferrini, sperando che il manto, messo a dura prova dall’età e da estemporanee installazioni, possa essere almeno decoroso.

Rimane ancora in alto mare la questione degli sponsor.

Poco più di un mese all’avvio di un campionato che nel corso anni si è dimostrato sempre più interessante sia per i tanti appassionati locali, sia per coloro che si sono avvicinati a questa disciplina, magari per la prima volta, finendo per trasformarsi da curiosi, in veri e propri tifosi. ( foto Max Skara)

Marco Bonini

 

 

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore