UCCISIONE GIUSEPPE ROCCO, I RIS SEQUESTRANO LE LENZUOLA E IL CUSCINO DELLA STANZA DA LETTO

20.8.2014 | 22.59 – Le lenzuola e il cuscino del letto. Questo è il “bottino” dei militari del Ris di Parma che oggi hanno analizzato palmo a palmo la stanza da letto nella Casa del clero dove, lo scorso 25 aprile, è stato trovato il corpo senza vita di Giuseppe Rocco, il prete di 92 anni ucciso per strangolamento o soffocamento come ha rivelato l’autopsia. I militari, che stanno cercando di ricostruire quanto accaduto quella notte, hanno  anche effettuato prelievi biologici e rilevato numerose impronte digitali.