INGENTI I DANNI PER L’ONDATA DI MALTEMPO, SPETTACOLARE TEMPESTA DI FULMINI NEL GOLFO DI TRIESTE

21.8.2014 | 11.24 – Sono ingenti i danni provocati la notte scorsa dalla forte ondata di maltempo che si è abbattuta sul Friuli Venezia Giulia. In provincia di Trieste la zona più colpita è quella di Sgonico dove la pioggia battente e il vento impetuoso hanno danneggiato il tetto della scuola e alcune abitazioni e divelto numerosi alberi.

A Trieste sono stati una ventina gli interventi dei vigili del fuoco. Molti locali e scantinati del centro città e del Borgo Teresiano, infatti, sono stati sommersi dall’acqua piovana. Problemi per la viabilità anche in alcuni tratti di via Bellosguardo, via Locchi, via Rossetti, viale Ippodromo e via Svevo. Anche la zona delle Rive è andata sott’acqua come si vede dalle foto qui sotto pubblicate su Facebook da Carolina Giandon.
Cavana tombino saltato allagamento 21.8.2014      Cavana tombino saltato allagamento 21.8.2014 2

Spettacolare poi la tempesta di fulmini che si è scatenata sulla città e nel golfo prima del temporale come testimoniano le bellissime immagini scattate da Sandro Quattordici e che vi proponiamo qui di seguito. Altre immagini alla pagina https://www.facebook.com/FotoGrafici.net

Temporale e fulmini a Trieste 21.8.2014

Temporale e fulmini a Trieste 21.8.2014 2 Sandro Quattordici

 

Il maltempo ha causato seri problemi anche a Ronchi dei legionari dove è stato chiuso il sottopasso di Vermegliano invaso dall’acqua e soprattutto a Lignano dove in 5 ore sono caduti 80 millimetri di pioggia. In alcune zone del centro balneare l’acqua ha raggiunto i 50 centimetri. A Lignano City si è verificata la rottura di una grossa condotta d’acqua che ha provocato una voragine lungo la strada.

Roberto Toffolutti