20.6 C
Trieste
venerdì, 30 Settembre 2022

Bofrost Italia a favore di Telethon

CRONACA In occasione dell’annuale raccolta fondi contro le malattie genetiche rare, la ditta consegnerà un assegno da 60.000 euro

13.12.2013 | 12.03 – È partito da San Vito al Tagliamento alla volta di Roma un assegno di sessantamila euro a favore della ricerca sulle malattie genetiche rare.

È questa la somma raccolta da Bofrost Italia, ditta specializzata nella vendita di prodotti alimentari surgelati la cui sede si trova nella cittadina in provincia di Pordenone, grazie alla generosità dei propri clienti e collaboratori nel segno della solidarietà. I soldi ricavati andranno a favore di Telethon, una fondazione che da anni porta avanti la lotta contro le malattie genetiche rare.

L’assegno sarà consegnato in diretta tv sulle reti Rai durante l’annuale maratona benefica del 14 dicembre.

«Il nostro impegno a favore della ricerca medica va avanti da molti anni» spiega Edoardo Roncadin, presidente di Bofrost Italia «e nel 2013, per la prima volta, abbiamo destinato a Telethon la nostra donazione».

Bofrost è riuscita a ricavare i fondi da destinare alla ricerca grazie alla vendita di alcuni prodotti speciali tra cui un euro per ogni calendario di ricette venduto e 50 centesimi per ogni Babbo Natale di cioccolato venduto.

«Il primo ringraziamento va ai nostri clienti, che hanno aderito numerosissimi all’iniziativa consentendoci di arrivare all’obiettivo che ci eravamo prefissi, sessantamila euro» continua Roncadin. «Ringrazio anche i nostri collaboratori e collaboratrici che sono stati bravissimi nel promuovere quest’azione di solidarietà coinvolgendo le famiglie clienti». E saranno proprio i due venditori che hanno raccolto più fondi, Manola Bertoia di San Vito al Tagliamento e Vincenzo Ruggieri di Pescara, ha consegnare l’assegno durante l’evento che si terrà nella capitale.

Alessia Liberti 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore