15.9 C
Trieste
martedì, 4 Ottobre 2022

La Finanza chiude il “kebab” delle Torri per la mancata emissione degli scontrini

CRONACA Per quattro volte in cinque anni i finanzieri hanno constatato l’irregolarità

11.7.2013 | 12.30 – Chi si recherà al centro commerciale Torri d’Europa in questi giorni noterà le saracinesche abbassate del “kebab” del terzo piano. Questa volta però non c’entra la crisi e la chiusura è temporanea. Infatti la chiusura di tre giorni è stata disposta dalla Direzione regionale delle entrate dopo la segnalazione dei militari delle Fiamme gialle che hanno constatato la mancata emissione degli scontrini da parte dell’attività commerciale.

Si tratta del quarto caso registrato in cinque anni e come prevede la legge è scattata la chiusura di tre giorni dell’esercizio.
Ma questo è dodicesimo provvedimento che la Guardia di Finanza ha inoltrato alla Direzione regionale delle entrate nel corso dell’anno. 
Infatti nel corso del 2013 sono già 1200 i controlli relativi al corretto rilascio degli scontrini e ricevute e ben 150 sono le irregolarità constatate dai militari.

Emanuele Esposito
© Riproduzione Riservata 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore