19.3 C
Trieste
lunedì, 3 Ottobre 2022

Fincantieri produrrà due navi extralusso per Viking River Cruises

LAVORO Bono: “Questo accordo con un nuovo cliente è un importante segnale di rinnovata fiducia”

22.4.2012| 12.30 – Viking Ocean Cruises, il nuovo brand di Viking River Cruises, leader mondiale nel cabotaggio fluviale, ha firmato un accordo per la costruzione di due navi da crociera con Fincantieri. L’accordo, che prevede l’opzione per una terza unità, prevede la consegna dei mezzi finiti a cavallo tra il 2014 e il 2015. Si tratta di imbarcazioni extralusso, da circa 500 cabine che ospiteranno oltre 1000 passeggeri. 

“In un momento di crisi epocale come quello attuale, questo accordo con un nuovo cliente è un importante segnale di rinnovata fiducia per lo sviluppo del settore”, commenta l’amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono, soddisfatto dell’accordo di intesa e fiducioso per la firma di un contratto ufficiale entro breve. 

 

Inizialmente la Viking aveva proposto la commessa a un cantiere francese, e secondo Bono, il cambio di direzione ha reso onore all’industria italiana, considerata leader mondiale nella costruzione di navi da crociera: “Questo accordo testimonia la strategia vincente di Fincantieri di recuperare competitività sul mercato e segna l’inizio di una nuova fase che contribuirà a rinforzare la fiducia dei nostri dipendenti sul futuro della società”.

 

Torsten Hagen, ceo e fondatore della Viking Cruises, vuole inserire la sua impresa in un settore, quello delle crociere marittime e oceaniche, per loro nuovo ma ricco di prospettive commerciali; ed ha dimostrato il suo apprezzamento nei confronti dei produttori italiani: “La nave progettata da Fincantieri propone un design innovativo e all’avanguardia“.

 

Viking, con una flotta di 25 imbarcazioni offre crociere panoramiche lungo i maggiori fiumi di Europa, Asia e Nord-Africa; oltre ad un programma di investimenti da 250 milioni di dollari.

Dennys Candieracci

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore