Tenta una rapina alla tabaccheria della Stazione Centrale, ma viene bloccato da un Carabiniere fuori servizio

Carabinieri-arresto-per-droga-14.3.2017.jpg

31.3.2017 | 15.58 – Tenta di rapinare la tabaccheria all’interno della Stazione Centrale minacciando e strattonando la titolare. A bloccare il malvivente è stato un maresciallo dei Carabinieri fuori servizio. Tutti i dettagli nella nota diramata poco fa (la foto è di repertorio):

“I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Trieste, nel pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto G.G.B., 33enne, di nazionalità bulgara. Il soggetto, verso le ore 14.15 di ieri, ha cercato di asportare alcuni prodotti esposti nella tabaccheria ubicata all’interno della Stazione Centrale FS, minacciando e strattonando la titolare dell’esercizio commerciale.

Per sua sfortuna, proprio in quel momento transitava un Maresciallo dei Carabinieri, proveniente dai ranghi del soppresso Corpo Forestale dello Stato (come noto, confluito nelle file dell’Arma dal 1° gennaio scorso).

Il Maresciallo, che si trovava libero dal servizio, accortosi di quanto stava accadendo, non ha esitato un attimo a gettarsi sul bulgaro e a immobilizzarlo. Dopo essersi accertato delle condizioni della titolare dell’esercizio, ha quindi chiamato i colleghi del Radiomobile che, giunti subito dopo sul posto, hanno formalizzato l’arresto e tradotto il soggetto presso il carcere del Coroneo, a disposizione della Procura della Repubblica”.

Condividi questo articolo

672
Condividi questo articolo

672